Utente 315XXX
Salve.
Sono una ragazza di 30 anni, vorrei sottopormi ad un elettrocardiogramma sotto sforzo in quanto pratico attività non agonistica e vorrei avere un quadro generale soddisfacente per un prosieguo della stessa.
Il punto é questo:Soffro di extrasistolia ventricolare monomorfa.
Posso comunque sottopormi a tale test o mi é controindicato date le aritmie cardiache?
Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Fermo restando che l'indicazione a sottoporsi ad un qualunque esame strumentale va posta dal medico o meglio ancora dallo specialista della branca in oggetto, in linea generale non vi sono controindicazioni all'esecuzione di un test da sforzo in soggetti con aritmia come quella da Lei descritta, anzi spesso viene utilizzato proprio per cercare di discriminare l'origine della aritmia stessa.
Ma, ripeto, tutto questo va confermato da un medico che ha l'opportunità di visitarLa "dal vivo" e confermare o meno l'indicazione all'esecuzione di tale indagine.
Cordiali saluti