Utente 242XXX
i primi di gennaio 2013 asportazione lipoma sulla fronte verso sx , durante l'intervento 3 piccole scosse che il medico mi ha detto dovute al fatto che il lipoma era vicino ad un "nervo"(non ricordo il termine preciso che mi disse) che e' stato pizzicato per l'asportazione del lipoma
a distanza di 7 mesi cicatrice regolare ma in gonfiore non se ne andato , come se ci fosse ancora il lipoma ed in piu scosse lungo il cuoio capelluto se tocco la zona dell'intervento e lieve dolore sul cuoio capelluto sulla meta sx del cranio
eseguo raggi che rilevano che il lipoma e' stato asportato e che il rigonfiamento all'interno della cute e' dovuto da tessuto cicatriziale (neoformazione frontale estesa al piano periosteo
rieseguo intervento per eliminare il gonfiore (attendo esame istologico) + taglio dei nervi per eliminare il problema delle scosse.
dopo 20 giorni cicatrice gonfia e rossa e scossa che ancora c'e' fino a raggiungere il cuoio capelluto e lieve dolore sul cuoio capelluto sulla meta sx del cranio

1) mi consigliate crema per cicatrici , magari tramite i principi attivi piu efficaci
2) e' normale questa cosa della scossa , che e' la cosa che mi preoccupa di piu ? tenete conto che sono passati 7 mesi dal primo intervento e non mi era ancora passata , ed ora col secondo intervento anche tagliando i nervi non si e' risolto

GRAZIE

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
1. Sì, può essere consigliabile. Il tipo di farmaco da utilizzare dovrà esserle però prescritto dal suo medico.
2. No, ovviamente non è normale, nel senso che di solito non accade. Probabilmente c'è stata una piccola complicanza che però, da qui, è difficile da valutare.
Cordiali sauti
[#2] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
un nervo pizzicato per cosi dire guarisce da solo ?
ci puo mettere dei mesi ?
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Se si tratta, come credo, di un effetto temporaneo prima o poi dovrebbe terminare, anche se però possono davvero volerci mesi.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
1)ma un nervo puo al tatto partire da sopra la sopracciglia sx di un certo diametro e arrivare alla cicatrice piu grosso , e quindi dolente e provocare quella sensazione di scossa ?

2)o i nervi si possono infiammare ma non ingrossare ?

3)eventualmente che tipo di farmaco posso usare per disinfiammare quel nervo ?

4)la pratica di tagliare i nervi e' una pratica che puo essere usata ?
o e' insolita ?
[#5] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
1. Sinceramente non ho capito la sua domanda
2. Sì
3. Si possono utilizzare degli antinfiammatori ma come le ho già detto il tipo di farmaco adatto al suo caso specifico dovrà esserle prescritto dal suo medico
4. Può capitare, nel corso di un intervento, di tagliare piccole terminazioni nervose, oppure semplicemente di "pizzicarle".
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
1)

nel senso che il nervo io lo sento "normale" appena sopra la sopracciglia sx , poi lo stesso nervo passa sotto la cicatrice e sale verso il cuoio capelluto

ora all'altezza del sopracciglia sx e' regolare quando arriva appena sotto la cicatrice si gonfia , o cosi sembra , e mi fa male e mi provoca se toccato la scossa

ma se un nervo non si puo ingrossare , da cosa puo essere dovuto quel rigonfiamento del nervo stesso ?
[#7] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Probabilmente è la tumefazione dovuta alla cicatrice.
Cordiali saluti
[#8] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
ecco l'esito biopsia del materiale tolto durante il secondo intervento che mi provocava gonfiore tra il primo e secondo intervento

fibrosclerosi cicatriziale

cosa vuol dire ?

anche se sono passate 3 settimane un gonfiore quasi uguale c'e ancora ,puo essere che uno e' predisposto a questa fibrosclerosi ?
[#9] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Non si tratta di altro che della cicatrice stessa, e la predisposizione a formare il tessuto cicatriziale, anche se in questo caso lei la considera una cosa negativa, è in realtà una caratteristica del tutto naturale.
Cordiali saluti
[#10] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
ma il problema e' proprio che si gonfia piu dello stesso lipoma ,e' per quello che ho dovuto a distanza di 7 mesi dal primo intervento togliere quell'eccedenza che sembra riformarsi di nuovo

in questo caso non sotto la cicatrice ma 1cm a lato della stessa

senza contare questo dolore dei nervi che scossano se toccati
[#11] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Comprendo le sue perplessità, ma il fatto è che il processo di cicatrizzazione è un fenomeno normale, sebbene esteticamente produca gli effetti indesiderati che lei descrive. Per quanto riguarda le scosse al nervo c'è speranza che col tempo vadano a diminuire.
Cordiali saluti