Utente 316XXX
Salve,sono un nuovo iscritto e volevo porvi un mio problema,
in erezione ho il pene curvo verso il basso e questo mi provoca molto imbarazzo quando sono con il mio partner,soprattutto in alcune posizioni...per prima cosa sicuramente dovrei fare una visita da uno specialista,ma dato che sono molto preoccupato vorrei avere delle vostre informazioni,o se vi è mai capitato un caso simile...
grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
il pene curvo può essere sostanzialemente di tipo congenito ovvero è sempre stato così, tipico dei soggetti giovani o acquisito nel senso che è subentrato nel tempo tipico degli adulti.

Normalmente esiste una fisiologica curvatura del pene di pochi gradi; essa è ritenuta patologica nei casi in supera i 30° e rende difficoltosa la pnetrazione oltre a creare disagio nella partner.
Se vuole può leggere il mio articolo: http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1116-incurvamenti-pene-punto-situazione.html
[#2] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la risposta che mi ha dato, ma volevo sapere lei che consiglio mi da, di fare prima una visita da uno specialista?
[#3] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
E' ovvio che si.
[#4] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Pensavo fosse sottinteso che fosse il primo passo necessario.