Utente 316XXX
Salve Egregi Medici,
ho il pene curvo da quando riesco a ricordare e ultimamente è diventato un problema psicologico non indifferente, anzi direi fondamentale e mi tormenta ogni giorno. Inoltre due giorni fa ho scoperto di avere una massa tubolare sotto il testicolo sinistro mai notata prima, forse un varicocele? Vorrei recarmi da uno specialista per la valutazione del pene curvo e allo stesso tempo per una diagnosi di questo nuovo problema, a chi sarebbe meglio rivolgersi, un urologo o un andrologo?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Può rivolgersi ad un andrologo chirurgo o ad un urologo che si interessi anche di chirurgia andrologica . Distinti saluti .