Utente 297XXX
salve,ho 25 anni e fumo purtroppo dai 16,è molto probabile debba affrontare un intervento con anestesia totale ma ancora non so quando,mi chiedevo se fumare può dare problemi premesso che sono consapevole che sarebbe meglio smettere in qualunque caso.ringrazio cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Buongiorno,
fumare fa male, anzi, malissimo indipendentemente dal fatto che deve sottoporsi ad intervento in AG. Non ci scrive quanto comunque e questo ci impedisce di inserirla nella categoria di "medio" o "forte" fumatore.
Ad ogni buon conto può essere importante se non smettere subito certamente ridurre il numero di sigarette per l'intervento più o meno imminente (buona occasione nel post operatorio per smettere del tutto). Il fumo è un fattore di rischio cardiovascolare alla lunga, può aumentare il rischio anestesiologico ma la quantificazione di questo rischio può essere espressa solo dall'Anestesista che la visiterà prima dell'intervento e che avrà, a differenza di noi, tutta una serie di importanti dati clinici per un corretto inquadramento del paziente.
Pertanto non dimentichi di riferirlo al Collega.
Cordiali saluti