Utente 307XXX
Salve dottore, ho 20 anni e ultimamente ho notato che il mio battito cardiaco è piuttosto lento e a malapena riesco a percepirlo mettendo la mano sul petto.
Inoltre anche sotto sforzo il battito inizialmente è più veloce ma per sforzi lievi è bassissimo e non capisco perché.
Sempre sotto sforzo però dottore, mi succede di avere forti fitte al centro del petto, avverto stanchezza e mancanza di aria.
Ieri ad esempio, mentre ero a riposo ho avvertito improvvisamente mancanza di aria e vertigini, come se da un momento all'altro dovevo perdere l'equilibrio o altre volte, sempre a riposo, avverto fitte al centro del petto.

Sono molto preoccupato, cosa può essere? Ho eseguito un ECG 3-4 mesi fa e secondo lo specialista il mio cuore è sano ma è possibile avere bradicardia improvvisa?? I sintomi presenti sul sito mi rispecchiano, non perché sono ipocondriaco ma perché davvero li avverto.

Vi ringrazio per il consulto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La cosa piu semplice da fare è contare quanti battiti le abbia la minuto, basta prendersi il polso in mano.
Il suo medico le insegnera di certo come fare
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 307XXX

Iscritto dal 2013
Li ho misurati dottore, posizionando una mano sul petto. Sono 70 al minuto, nella norma quindi. Ma come mai avverto tutti quei sintomi citati prima ad ogni sforzo?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Quindi la sua frequenza è perfettamwnte normale.
Se avesse dubbi parli con il suo medico per programmare un Holter cardiaco
Cordialita
[#4] dopo  
Utente 307XXX

Iscritto dal 2013
Purtroppo il mio medico sottovaluta ogni cosa, per questo chiedo continuamente consulto qui. Secondo lei è preferibile un ECG sotto sforzo?
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se avessi ritenuto piu importante un ECG sotto sforzo glielo avrei consigliato, non le pare?
[#6] dopo  
Utente 307XXX

Iscritto dal 2013
Ha ragione, mi scuso se ho messo in dubbio il suo parere di specialista ma se ho parlato di ecg sotto sforzo è perchè quando effettuo sforzi mi sento male, avverto vertigini, debolezza, mancanza d'aria e forti fitte al petto. Vorrei capire cosa provoca questi sintomi perchè dottore alla mia età non poter effettuare sforzi è snervante e mi fa stare male.
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I dolori trafittivi sono tipicamwnte NON cardiaci.
Si tranquillizzi
Arrivederci
[#8] dopo  
Utente 307XXX

Iscritto dal 2013
Va bene dottore. Perdoni il modo in cui mi sono posto. Vedrò cosa fare. La ringrazio.