Utente 321XXX
Buon pomeriggio, vi scrivo per chiedere unconsulto in merito ad alcuni disturbi del ritmo cardiaco che avverto piu' marcatamente da alcuni mesi.
Circa un anno fa ho iniziato ad avvertire una sensazione di battito irregolare : il cuore dopo alcuni battiti regolari sembrava rimenere per un attimo quasi "fermo"per poi riprendere normale . L'attimo di pausa avevo-ed ho- la sensazione di un battito intenso , profondo dal rumore ben percepibile soprattutto a letto durante il riposo .Conduco una vita sedentarie , non ho particolari fattori di rischio cardiovascolare ; mi chiedo se il problema possa risentire del fatto che in assenza di attività fisica regolare puo' mancare uno "stimolo positivo
All'inizio si verificava sporadicamente ma da circa 2 mesi tutto cio' si sta verificando piu' spesso anche mentre sto alvorando al computer .
Chiedo se sia necessario effettuare un monitoraggio medinte Holter o se è sufficiente la visita con semplice controllo ECG. Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi non so cosa intenda per stimolo positivo...
Le conviene programmare un holter cardiaco
Arrivederci