Utente 172XXX
nell'anno 2006 mi è stato impiantato il Pacemarker bicamerale, Il 25 luglio u.s. è stato sostituito per esaurimento con un nuovo DDD marca MEDTRONIC Modello ADAPTA AD DO1: Modalità di stimolazione: DDD Frequenza base 70-120. Siccome devo essere sottoposto a "Elettrochemioterapia" per Sarcoma di Kaposi alla gamba sx presso l'Istituto Dermatologico San Gallicano di Roma, le scariche elettriche a cui dovrei essere sottoposto interferiscono con il Pacemarker ?. Prima di intervenire debbono interrompere le funzioni del Pacemarker. Aspetto un vostro consiglio per poi decidere il da farsi. Grazie e buon lavoro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non dovrebbero esserci interferenze (quelle che vanno evitate sono le interferenze magnetiche) e comunque il campo di applicazione è lontano dalla sede di impianto. Comunque faccia presente che lei è portatore di pacemaker ai colleghi che procederanno alla terapia che lei ha riportato
Cordialità