Utente 778XXX
Buongiorno, sono mamma di un bambino di 11 anni compiuti il 15 agosto. mio figlio lamenta uno scarso sviluppo dell'organo sessuale rispetto ai suoi coetanei. ho richiesto alla pediatra gli esami ormonali. i risultati sono questi:
THS 1,41
LH 01
FSH 0,4
TESTOSTERONE inf. 0,1
Cortisolo 8,2
ACTH 15,9
il bambino effettivamente ha il pene molto piccolo, io me ne ero già accorta facendolo controllare alla pediatra ma ora che me lo dice anche lui ho paura che sotto ci sia qualcosa di anomalo. Inoltre il padre (mio marito) ha fatto in pubertà delle punture per ovviare al problema, proprio alla stessa età, avendo anche lui un non sviluppo dell'organo riproduttivo. Cosa posso fare? Gli esami me li ha prescritti la pediatra. grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,a 11 anni lo sviluppo può non essere ancora iniziato,molto spesso in relazione ad un sovrappeso eccessivo.Non prenda ad esempio il caso di suo marito perché è fuorviante.Non resta che,assieme alla pediatra o ad u andrologo esperto,seguire periodicamente le fasi dello sviluppo al fine di provvedere sia dal punto di vista innanzitutto diagnostico e poi,eventualmente,terapeutico.Capisco l'ansia ma il rischio di un intervento farmacologico intempestivo nei modi e nei tempi esiste e va scongiurato.
Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 778XXX

Iscritto dal 2008
dottore salve, sono la mamma del ragazzino che ora ha 12 anni: la situazione è sempre la medesima. abbiamo e stiamo seguendo una dieta ipocalorica per perdere un pò di peso (ora è quasi normopeso) ma le dimensioni sono sempre quelle di un anno fa. sotto l'ascella sono comparsi un paio di peletti neri, nel pube ancora niente. ancora lamenta il fatto di essere diverso dai suoi coetanei. come mi devo muovere? grazie.