Utente 791XXX
Salve a tutti,
ho 30anni e dietro richiesta del ginecologo di mia moglie mi sono sottoposto ad uno spermiogramma per verificare la mia fertilità.
Dai risultati dell'ultimo esame è risultato che i miei spermatozoi sono: 200.000 ed un totale spermatozoi/eiaculato: 800.000.
Valori molto bassi che hanno dedotto in Cripto-teratozoospermia, ipocinesia severa.

I risultati della morfologia sono:
Forme normali: 22%
Anomalie della testa: 32%
An. pezzo intermedio e collo: 28%
Anomalie della coda 16%
Residui citoplasmatici: 2%

TMC: 0,064 x 10^6

Vorrei sapere le possibilità che ho di fecondare e/o di migliorare i valori seguendo una cura/operazione.

Vi ringrazio sin da ora per la cortese risposta.
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
la situazione non è confortante. Lei ha una severa oligozoospermia (ridotto numero di spermatozoi) con associata teratozoospermia (elevata anomalia di conformazione degli spermatozoi). Non ci sono elementi fra quelli che Lei ci comunica per valutare la mobilità degli spermatozoi. Ma in ogni caso la Sua fertilità è compromessa.
Il problema vero è capire come e perchè si sia giunti a questo punto. Non sono argomentazioni che si possono discutere in un forum, tanto sono rilevanti. Lei vorrebbe sottoporsi ad intervento chirurgico, La capisco, ma non ho capito perchè e di cosa vorrebbe essere operato. Ce lo spieghi meglio.
Non è che io non voglia esprimere altri pareri , ma davvero il consiglio più spassionato che posso darLe è quello di invitarLa a contattare subito un centro di studio della infertilità, dove senza dubbio inizieranno a studiare tutta la Sua storia andrologica.
L'Università di Napoli mi sembra il luogo più indicato.
Affettuosi auguri per tutto e cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO