Utente 119XXX
Salve dottori vi scrivo perchè ultimamente ho notato un particolare nello sperma. In pratica nel liquido seminale mi è capitato di trovare una piccola parte molto gelatinoso e di colore giallo a differenza del resto che è bianco e consistenza sempre densa ma più liquida.
Questo l'ho notato nelle ultime due volte in cui ho avuto una eiaculazione e sulla carta è proprio un pezzettino gelatinoso, per fare un accostamento, della consistenza di un pezzo di marmellata di colore giallo.
Non ho mai notato una cosa del genere onestamente da quel che mi ricordo e vorrei capire cosa potrebbe essere e se sono necessari approfondimenti in merito.
Ho fatto un ecografia addome completo meno di 1 mese fa, tra cui era menzionata anche la prostata ed era tutto ok. Unica cosa è la presenza di un pò di renella per la quale mi è stato detto di aumentare l'apporto idrico (cosa che sto facendo) e ciò mi spinge anche ad urinare di più.
Di cosa potrebbe trattarsi?
Ah avrei un altro quesito. Alla mia ragazza è stata diagnosticata escherichia coli tramite tampone vaginale. Praticando rapporti sessuali protetti c'è possibilità di trasmissione?
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,uno stato congestizio delle vie seminali può dar luogo ad un'aumentata viscosità dello sperma,per cui,assieme ad una spermiocoltura,eseguirei uno spermiogramma per valutare il potenziale di fertilità.E' stato visitato da un andrologo negli ultimi 6 mesi?Proteggendo i rapporti,il contagio è da escludere.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
Grazie dottore per la rapida risposta. In tutta onestà non sono mai stato da un andrologo (e forse ora è il caso che ci vada mi dirà lei). Sono stato poco fa da un chirurgo per una ragade anale che in questi ultimi giorni mi sta dando fastidio e sanguina e gli ho accennato il problema dello sperma.
Lui mi ha detto che sono degli addensamenti normali che si possono verificare e quindi di non preoccuparsi.
Quindi lei mi consiglia di eseguire una spermiocoltura ed uno spermiogramma? Ma le cause quali possono essere?
A questo punto, visto che esercita anche a Napoli, e dal momento che non conosco nessun andrologo, se possibile una visita presso il suo studio.
grazie
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
…è normale se non è patologico…Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
mi perdoni dottore quindi mi consiglia di effettuare le analisi?
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
…contatti,in prima istanza,un andrologo esperto che Le consiglierà un corretto iter diagnostico/terapeutico.Cordialità.