Utente 328XXX
Buongiorno sono una ragazza di trentuno anni ultimamente ho sofferto di pressione bassa 90-60 soprattutto l' estate e episodi di debolezza ma ritenevo tutto nella norma essendo portatrice sana di anemia mediterranea.in questi mesi a sua volta mi si sono presentati anche dei ronzii alle orecchie soprattutto al risveglio e capogiri e tacchicardia cosi ho effettuato delle visite cardiologiche dove mi hanno riscontrato un prolasso del lembo anteriore alla valvola mitralica. Nessuna cura e purtroppo non mi è ancora chiaro il motivo di questo malessere quotidiano.
Ad oggi purtroppo non sono riuscita a colmarlo. Conduco una vita un po' frenetica come orari lavorativi e prendo parecchi mezzi per recarmi a lavoro, ora ho paura di sentirmi male,per i cali di pressione e questo ronzio mi infastidisce.
Ho effettuato esami del sangue ecc ma nessuna cura e nessun medico che si sbilanci a spiegarmi da cosa sia dovuto o come possa passarmi, mi rivolgo a voi con la speranza di avere piu' chiarezza sulla mia situazione e magari alleviare il ronzio e l'ipotenzione. Un grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I bassi valori pressori non hanno niente a che vedere con il modesto propasso mitralico che lei segnala.
Beva molta acqua ed eventualemente mangi leggermente piu salato
Cordialita
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 328XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la sua cortese risposta, purtroppo ho già provveduto da diversi mesi nel mangiare piu salato e bere almeno due litri d'acqua al giorno ma i capogiri e l'acufene non sono cessati. Ho ripetuto le analisi del sangue e non risultano anomalie. Nonostante cio non riesco a condurre una vita serena con questa sensazione di sbandamento..e non so piu che accertamenti o rimedi effettuare. Da cosa può esser causato?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Esegua un holter pressorio per valutare i reali valori pressori di frequenza nelle 24 ore.
, non si preoccupi
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 328XXX

Iscritto dal 2013
Grazie tante, ho effettuato l holter cardiaco come di ha consigliato, di 48 ore e questa volta mi hanno diagnosticato una tpsv ma devo fare altri accertamenti..e non mi e' stato spiegato granche in quanto dovrei fare anche un test da sforzo ecc. Io dovrei partire all esero e le tempistiche delle visite sono po lunghe..secondo lei posso affrontare un viaggio, cosa procura e come dovrei affrontare il tutto. Grazie ancora per il suo supporto
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Faccia il copia ed incolla della risposta holter, per cortesia.
Potremmo in questo modo esserle di maggiore aiuto
Cordialita
[#6] dopo  
Utente 328XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno Dott.Cecchini, la ringrazio intanto per le sue puntuali risposte rassicuranti, le incollo il referto del holter 48 ore che ho effettuato.
Buona giornata e buon anno nuovo.

risultato della registrazione:

frequenza cardiaca massima: 131 battiti al minuto ore 09.24
frequenza cardia minima 59 battiti al minuto ore 06.29
durata della registrazione: 24 ore

frequenza cardiaca massima: 131 battiti al minuto ore 23.16
frequenza cardia minima 61 battiti al minuto ore 07.21
durata della registrazione: 24 ore

conclusioni:
ritmo sinusale normofrequente con conservata escursione della frequenza cardiaca.
Rilevati due battiti ectopici ventricolari isolati, non eventi ripetitivi.
Non modificazioni significative della ripolarizzzazione ventricolare.

Conclusioni:
ritmo sinusale normofrequente con conservata escursione della frequenza cardiaca.
rilevato un battito ectopico sopravetricolare e due battiti ectopici ventricolari isolati; non modificazioni significative della ripolarizzazione ventricolare.

ps: Ho effettuato anche l esame audiometrico per l acufene riscontrato.
Non hanno trovato nessun disturbo,ho superato tutto positivamente..ho effettuato una cura che mi è stata data dall otorino (localyn 0.0025% gocce auricolari) ma il ronzio non è cessato.
Ancora Grazie.

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non ha alcuna TPSV nell' Holter, arrivederci