Utente 775XXX
Io (31) e mia moglie (34) stiamo cercando di avere un bambino da più di 3 anni. Nel novembre 2002 c’è stata una prima gravidanza che però si è conclusa al secondo mese rivelandosi anembrionata. Poco prima di allora (ottobre 2002) avevo effettuato uno spermiogramma con i seguenti valori:

Quantità = 4,0 ml
pH = 7,2
Numero = 24 milioni/ml
Totali = 96 milioni
Vivi = 90%
Motilità
· Rapidamente progressivi 6% (1° ora) 20% (3° ora) 22%(6° ora)
· Lentamente progressivi 40% (1° ora) 10% (3° ora) 20%(6° ora)
· Oscillanti 14% (1° ora) 16% (3° ora) 6%(6° ora)
· Immobili 40% (1° ora) 54% (3° ora) 52%(6° ora)

Esame citologico
· Spermatozoi: teratospermia nella norma, 40% circa, con prevalenti spermatozoi con testa doppia, amorfa o microcefali.
· Cellule gonadali: spermatidi in numero limitato
· Leucociti: assenti
Plasma seminale
· Acido citrico: 1118 (mg/1000 ml) (v.n. 350-670)
· Fruttosio: 69 (mg/100ml) (v.n. 200-500)
Conclusioni: Oligospermia ed ipocinesi/discinesi lievi

Da allora, abbiamo cercato, con rapporti mirati, un'altra gravidanza finora con insuccesso. Per individuare i giorni più fertili abbiamo fatto uso della temperatura basale, di ClearPlan e del monitoraggio del follicolo. Mia moglie ha anche effettuato una cura ormonale per 3 mesi (clomid 50 mg); i suoi esami ormonali sono regolari (tamponi vaginali negativi, esame urine e sangue regolari) tranne un valore fuori norma della prolattina (successivamente rientrato). I suoi cicli sono sempre stati regolari (28 giorni) con flusso abbondante per circa 6 giorni. Quest’anno a febbraio ha effettuato l’isterosalpingografia con esito negativo (tube pervie da entrambi i lati).
A me due anni fa è stato diagnosticato un varicocele sinistro di 3 grado. Nel maggio 2004 ho effettuato un altro spermiogramma con i seguenti valori:

Quantità = 4,0 ml
pH = 7,0
Numero = 19 milioni/ml
Totali = 76 milioni
Vivi = 80%
Motilità
· Rapidamente progressivi 8% (1° ora) 8% (3° ora) 2%(6° ora)
· Lentamente progressivi 40% (1° ora) 34% (3° ora) 28%(6° ora)
· Oscillanti 18% (1° ora) 18% (3° ora) 28%(6° ora)
· Immobili 34% (1° ora) 40% (3° ora) 42%(6° ora)

Esame citologico
· Spermatozoi: teratospermia nella norma, 30% circa, con prevalenti spermatozoi con testa amorfa.
· Cellule gonadali: spermatidi in discreto numero ed in vario stadio maturativo
· Leucociti: assenti
Plasma seminale
· Acido citrico: 998 (mg/1000 ml) (v.n. 350-670)
· Fruttosio: 96 (mg/100ml) (v.n. 200-500)
Conclusioni: Oligospermia ed ipocinesi/discinesi moderate

A gennaio 2005 ho subito l’intervento di varicocelectomia.

Vorremmo sapere se esistono delle terapie per migliorare la qualità e il numero dello spermatozoi. Inoltre, se ci sono altri esami che individuino la causa di questa difficoltà nel concepire nuovamente (visto che i nostri medici non ne hanno consigliati degli altri)?
Vista la nostra situazione esistono delle probabilità che avvenga una gravidanza?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore 7755,

a mio parere avete fatto tutto quello che è corretto fare per conseguire una gravidanza naturalmente
Io però comincerei ad accostarmi ad un centro di Fecondazione Medicalmente Assistita per valutare qualche tecnica risolutiva se i risultati dopo varicocelectomia (6-12 mesi)non fossero confortanti
cari saluti