Utente 191XXX
Con la mia compagna stiamo iniziando a provare ad avere un bambino.

Ho un varicocele di 2°/3° grado e qui sotto riporto i risultati dello spermiogramma appena effettuato
Quantità 3,6 ml
Ph 8,5
Fluidificazione dopo 30' AVVENUTA
Numero Nemaspermi/ml 10,6 milioni
Nemaspermi mobili dopo 2h 40%
Tipo di motilità IN PARTE PROGRESSIVA RAPIDA, IN PARTE STENTATA
Forme mature 82%
Forme malformate 18%
Forme immature RARISSIME
Eritrociti RARI
Leucociti MODICO NUMERO

Bisogna intervenire sul varicocele?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,lo spermiogramma è deficitario ma,ricordo,che esprime unicamente una valutazione statistica circa il potenziale di fertilità,che va correlato con il tempo da cui si cerca un figlio,dall'età della partner,dalla diagnosi ginecologica e,sopratutto.dalla diagnosi andrologica che darà le indicazioni terapeutiche circa da opportunità di operare il varicocele,cosa che,a naso,mi sembra molto probabile che avvenga.Si affidi all'esperienza di un esperto andrologo.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Cara lettrice,

come lei, quasi sicuramente, sarà andata da un ginecologo per farsi visitare e valutare il problema del desiderio di una gravidanza, ugualmente suo marito dovrebbe andare a visita da un andrologo, magari dopo aver effettuato un altro spermiogramma con spermiocoltura ed antibiogramma in odo da capire se ci siano motivi chiari per spiegare il basso numero di spermatozoi visto nel primo esame
Solo con tali dati ed eventualmente una valutazione ormonale si può prendere in considerazione il problema "varicocele"
cari saluti