Spermiogramma - motilità bassa

Buongiorno, il mio compagno (43 anni) ed io stiamo cercando di avere un figlio da agosto 2012. Non avendo ancora mai concepito, su consiglio medico abbiamo eseguito un primo spermiogramma, che vi riporto di seguito.
Ad una prima analisi da "profani", l'esame evidenzia una motilità molto bassa (8% classe A e 12% classe B), oltre che solo il 21% di forme normali (anche se i valori di riferimento indicano che è sufficiente essere sopra il 4%). Inoltre VSL, VCL e LIN sono sotto la norma, e sono presenti leucociti.
Posto che siamo al corrente di dover fare altri spermiogrammi per avere un quadro più preciso della situazione, volevo chiedere se con questi valori e data la nostra età è possibile pensare di avere un figlio con metodi naturali e in caso contrario, quale può essere il metodo di fecondazione assistita consigliabile.
Grazie mille.

(riporto l'esito dello spemiogramma di seguito; ho indicato tra parentesi i valori di riferimento del referto)

pH 7,6 (> 7,2)
Volume ml 2,9 (> 1,5 ml)
Aspetto grigio opalescente
Fluidificazione incompleta
Filanza 7 (ASSENTE)
Viscosità aumentata
Agglutinazioni discreto numero
Pseudoagglutinazioni assenti
Emazie assenti
Leucociti 1,3
x 10^ 6/ml (< 1,0 )
Cristalli assenti
Cellule epiteliali numerose
Numero di spermatozoi x 10^ 6/ml 40,7 (> 15)
Numero di spermatozoi/eiaculato x 10^ 6/eiac 118 (> 39)
Motilità progressiva rapida (classe "a") 8 % (> 25)
Motilità progressiva lenta (classe "b") % 12
Motilità non progressiva (classe "c") % 14
Immobili (classe "d") % 66
Motilità a + b 20% (> 32)
Velocità lineare (VSL) 19 micron/sec (> 25)
Velocità sulla Curva (VCL) 39 micron/sec (> 46)
Linearità media (LIN) 56 (>58)
Spostamento laterale della testa (ALH) micron 1,8 (> 1,5)
Spermatozoi normali % 21 (> 4)
Spermatozoi Anomali % 79
Anomalie della Testa % 46
Anomalie della coda % 15
Anomalie del collo e del tratto intermedio % 11
Residui citoplasmatici % 7
Test di Vitalità (% di spermatozoi vitali) % 61 (> 58 %)
[#1]
Dr. Pierluigi Izzo Andrologo, Sessuologo 28,8k 637 1
Cara Utente,lo spermiogramma evidenzia alterazioni qualitative degli spermatozoi relative alla motilità degli stessi ma non é possibile porre una diagnosi con il solo esame.Il suo partner necessita di una rigorosa diagnosi andrologica che guidi le indicazioni terapeutiche al fine di giungere ad una fecondazione ,naturale o assistita che sia.Pensare che il problema possa essere più facilmente risolto con una PMA é semplicistico e,spesso,fonte di tensioni e di perdite di tempo.Cordialità.

Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Gentile lettrice,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dal collega Izzo, che mi ha preceduto, se desidera poi avere altre informazioni sulla “complessità” che accompagna una infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-e-realta-sul-maschio-infertile.html ,

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-di-vita-ed-infertilita.html ,

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-e-fertilita-maschile.html .

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#3]
dopo
Utente
Utente
Gentili dottori, vi ringrazio per la risposta e per i link agli articoli, che ho letto con interesse.
Il mio compagno contatterà un andrologo che valuterà il quadro della situazione e ci spiegherà quali cure potranno essere più adatte a noi.

Cordiali saluti
[#4]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Bene, fatto il tutto, se lo desidera, ci riaggiorni.

Cordiali saluti.
[#5]
dopo
Utente
Utente
Salve dottori, dopo due anni dall'ultimo riscontro sono a riscrivervi per aggiornarvi sulla situazione.

Dato che ancora la gravidanza non arriva, l'anno scorso il mio compagno ed io siamo andati al Sant'Orsola di Bologna chiedendo una consulenza alla clinica di procreazione assistita, abbiamo fatto tutti gli esami prescritti e abbiamo ottenuto un incontro con uno dei medici dell'ospedale.
Il dottore ha osservato sia le mie cartelle (dalle quali non si evidenzia nessun particolare "malfunzionamento": tube pervie, valori regolari, unico neo un'infezione da gardnerella vaginalis) sia quelle del mio compagno (che nel frattempo ha fatto un nuovo spermiogramma, lievemente migliore ma non dissimile dal precedente), valutando da questi esiti la nostra ammissibilità alla lista d'attesa per una Fivet.

Nel frattempo ci ha consigliato di fare dei cicli di stimolazione ormonale con Meropur e rapporti mirati, perchè è probabile che io abbia le ovaie multifollicolari, disfunzione che da quel che ho capito fa sì che la qualità degli ovociti che produco non sia alta causando quindi infertilità.

Al momento siamo al nostro secondo ciclo di Meropur. Speriamo in bene per il prossimo futuro.
[#6]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Bene, sempre seguire le indicazioni del vostro ginecologo e del vostro andrologo di fiducia.
[#7]
dopo
Utente
Utente
Salve dottori,
vi scrivo nuovamente per informarvi che oggi ho avuto per la prima volta l'emozione di vedere un test bhcg positivo (117,7 al 14 post transfer).
Grazie alla fecondazione assistita e alla grande capacità dei medici del Sant'Orsola di Bologna, sono incinta!

Consapevole che sia solo l'inizio di un percorso formato da tante tappe, condivido con voi la mia gioia di oggi nonchè una rinnovata e grata fiducia nella scienza.

Cordialità
[#8]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Bene, anche noi ci congratuliamo con lei e suo marito.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio