Utente 329XXX
Salve,
sono un ragazzo di 24 anni e vorrei chiedere un consulto su una terapia che sto seguendo.
Un mese fa mi sono recato da uno specialista andrologo , a causa di un piccolo nodulo sull'asta del pene, a seguito di un'ecografia è risultata la presenza di diffusi spot iperecogeni "a cielo stellato" nei corpi cavernosi, con due macroaggregati di circa 11mm.
A seguito di tale visita mi è stato detto che si tratta di un inizio di IPP e mi sono state prescritte 10 infiltrazioni , una a settimana , di Bentelan e Isoptin (quindi in realtà sono 2 punture a settimana).
Mi trovo adesso alla terza settimana di tale terapia, con ematomi sul pene dovuti alle iniezioni assolutamente non piacevoli... mi domando se questa sia davvero la soluzione adatta al mio caso... non avendo sintomi, oltre alla presenza del piccolo nodulo, mi chiedo se questa cura non sia un po' troppo invasiva, avendo anche letto sul web che spesso, questa che sto seguendo, non è la cura più appropriata, mi sto preoccupando non poco.... cosa dovrei fare?? Continuare tale terapia o cercare un secondo parere?

Grazie mille,
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Patrizio Vicini
44% attività
16% attualità
16% socialità
GROTTAFERRATA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Caro lettore,
L'ecografia che hai effettuato è stata dopo farmacoinfusione di PGE1?
E' molto rara la La malattia di La Peyronie alla tua età.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 329XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la celere risposta...si, l'ecografia è stata effettuata a seguito di stimolo farmacologico con PGE1
Mi scuso per non averlo specificato subito..
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Patrizio Vicini
44% attività
16% attualità
16% socialità
GROTTAFERRATA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Credo che le microcalcificazioni di cui parla il referto altro non sono che falsi positivi legati al farmaco che si diffonde nel tessuto cavernoso.
Cordiali saluti.