Utente 718XXX
Ho 26 anni, sono alto 170 cm e peso 62 kg, mi è stato diagnosticato un varicocele di I°...ho fatto lo spermiogramma e mi hanno riscontrato una viscosità aumentata +++, una motilità rapida 1% (dopo 1 ora) 1% (dopo 2 ore), motilità lenta 27% (dopo 1 ora) 20% (dopo 2 ore), e anche una morfologia normale del solo 4%, difetti alla testa 67%. Vitalià spermatica 67%.
Alla vista di queste analisi mi sono molto spaventato...e mi domando se il problema sia da ricondurre tutto al varicocele o ad altri problemi più gravi.
La prego di aiutarmi, sono veramente disperato.
La ringrazio anticipatamente in attesa di una sua risposta.
Francesco

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
l'aumento della viscosità è spesso dovuto a fatti infiammatori (ad esempio prostatiti). Alla luce di quanto sopra è utile, per meglio comprendere la sua situazione, rivolgersi ad un andrologo il quale certamente consiglierà di ripetere lo spermiogramma ( i parametri del liquido seminale sono estremamente variabili), eseguire una spermiocoltura per escludere infezioni (che possono anch'esse determinare delle alterazioni del liquido seminale) e completare la valutazione con esami strumentali (esempio ecografie prostatiche etc.). Per quanto sopra non è il caso di scoraggiarsi ma piuttosto di affrontare con determinazione la situazione per capirla e risolverla.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 718XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio della sua imminente risposta...in questi giorni porterò i risultati delle analisi all'andrologo...presto le farò sapere cosa mi è stato consigliato di fare per avere magari anche un suo giudizio.
Grazie ancora
Francesco
[#3] dopo  
Utente 718XXX

Iscritto dal 2008
gentile Dottore...vorrei sapere da cosa puo dipendere una morfologia cosi anomala con solo 4% di forme normali e un'altra info...è possibile che io abbia una concentrazione di spermatozoi di 210,000 mil/ml?
grazie ancora.
Francesco
[#4] dopo  
Utente 718XXX

Iscritto dal 2008
gentile Dottore...vorrei sapere da cosa puo dipendere una morfologia cosi anomala con solo 4% di forme normali e un'altra info...è possibile che io abbia una concentrazione di spermatozoi di 210,000 mil/ml...cosi è come era scritto sulle analisi, non riesco a capire se è 210 mila per ml, 210 milioni per ml o 210 mila milioni per ml?
grazie ancora.
Francesco
[#5] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
è proprio per dare una risposta a questo quesito che è indispensabile una visita andrologica in quanto una alterazione della morfologia spermatozoaria può essere dovuta a mille ragioni. Sarà l'andrologo visitandola ed eventualmente prescrivendo opportune indagini che potrà comprendere le cause di tale alterazione. Per quanto riguarda il numero di spermatozoi deve leggere con attenzione quello che è scritto sul referto.
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 718XXX

Iscritto dal 2008
Salve Dottore ieri sono stato da un andrologo e dopo aver visto il mio spermiogramma e l'ecografia al varicocele ha deciso di controllare lui personalmente...E' venuto fuori che il varicocele che avevo era di 3° e non di 1°...quindi ha deciso di operarmi. Non capisco come è possibile aver scambiato un terzo per un primo..in effetti stando in piedi e toccadomi sotto il testicolo sx si sente piuttosto bene la quantità di vene...è possibile che il mio varicocele influisca molto sulla morfologia e sulla motilità degli spermatozoi? Dopo aver eseguito l'operazione quanto tempo dovrebbe trascorrere prima di vedere eventuali miglioramenti a livello di spermiogramma?
La ringrazio in attesa di una sua risposta.
Francesco
[#7] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
sono contento che abbia consultato un andrologo.
Per quanto riguarda il varicocele esistono varie classificazioni
che differiscono sensibilmente tra loro. Se va all'indirizzo
www.giambersio.it troverà una monografia sul varicocele che
riporta le classificazioni più frequentemente adottate.
Per quanto riguarda le altre domande il mio consiglio è quello
di formurarle all'andrologo che la segue per instaurare con lui
un valido rapporto di stima e fiducia reciproca fra medico e paziente.
Cordiali saluti
[#8] dopo  
Utente 718XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio della risposta immediata e sono andato subito a leggere il sito internet.Ho notato che a differenza di cio che ho letto nel sito il mio varicocele non è situato sopra il testicolo ma sotto infatti si vede che il testicolo sx è più basso e palpando si puo sentire la presenza di vene non presenti sotto il testicolo dx...tutto questo è normale per il varicocele giusto?
Mi scusi se le rivolgo tutte queste domande ma purtroppo l'andrologo dal quale sono andato non è vicino a dove abito e non ho la possibilità di parlarci direttamente. Per sua esperienza mi saprebbe dire se un varicocele porta a uno spermiogramma cosi negativo per motilità e morfologia? Mi scusi ancora per le domande.
Grazie ancora.
[#9] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
il varicocele può alterare tutti i parametri del liquido seminale ed essere raramente responsabile anche di azoospermie.
Il primo esame di controllo deve eseguirlo non prima di tre mesi dall'intervento.
Cordiali saluti