Utente 117XXX
buonasera scrivo in quanto ormai da qualche giorno, precisamente da sabato sera, ho un dolore alla mano sinistra. Dolore che non riesco neanche bene a descrivere cmq ci proverò. Il dolore è presente sotto il pollice all'attaccatura del polso e allo stesso modo in direzione del dito mignolo. Il dolore si accentua se faccio pressione sulla parte oppure quando devo chiudere un rubinetto o chiudendo vs dentro il pollice. A volte sembra che il dolore si irradi vs il gomito e altre volte ancora sembra indolenzito anche il braccio (tricipite) e altre volte ancora verso le nocche delle altre dita, a volte il dolore scompare per poi riapparire. E' da due giorno che metto una pomata tipo lasonil ma è tutto come prima.
Spero di essere stata chiara, cmq tengo a precisare che già altre volte ho avuto un dolore al polso sx ma dopo qualche giorno andava via da solo.
Ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

noi non possiamo fare diagnosi "a distanza", soprattutto se i sintomi sono generici come quelli che riferisce lei.

Le conviene aspettare almeno una settimana: se il dolore non passa o si attenua, deve farsi visitare dallo specialista.

Il nostro servizio può integrare, non sostituire quello della visita specialistica.

Buona serata.
[#2] dopo  
Utente 117XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dott la ringrazio per la celere risposta. Proprio oggi sono stata dal mio medico curante mi ha detto che potrebbe trattarsi di infiammazione del tunnel carpale. Mi ha segnato degli antiinfiammatori locali (artrosilene schiuma e un cerotto), dobetin fiale e mi ha consigliato di mettere un tutore per evitare i moimenti del polso. Mi ha detto di procedere per una decina di gg. Speriamo bene.
Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Escluderei una Sindrome del Tunnel Carpale, in quanto essa dà formicolio alle prime tre dita, specie di notte.

Può dare dolore, ma solo notturno, non diurno, come nel suo caso.
[#4] dopo  
Utente 117XXX

Iscritto dal 2009
e secondo lei cosa potrebbe essere?
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Posso solo dirle cosa non è, ma per fare una diagnosi certa devrebbe essere visitata: come le dicevo, non possiamo fare diagnosi a distanza, nè azzardare ipotesi senza alcun riscontro obiettivo.
[#6] dopo  
Utente 117XXX

Iscritto dal 2009
caro dottore nonostante la cura segnatami dal mio dottore i dolori continuano però adesso si sono localizzati al polso (sempre sx) lato pollice e lato mignolo a volte il dolore o meglio fastidio si estende fino al gomito e interessa tutta la mano solo quando chiudo a pugno e la riapro ma la parte che duole di più è sempre quella lato mignolo e pollice. Potrebbe trattarsi di una tendinite? Potrebbe essere dovuta al fatto che circa 15 gg fa sono stata ricoverata in ospedale e non avendo niente fa fare (in quanto accompagnatore di un minore) ho lavorato per molte ore all'uncinetto alternandolo a lavori e giochi allo smart fhone. Questa mattina presa dalla disperazione per il dolore avuto in nottata e che si è protratto x tutta la mattinata ma non in maniera uniforme sono andata a fare delle lastre, ma i risultati me li daranno il 17. Ho cmq la mano leggermente gonfia ma forse questo è dovuto al fatto che ho portato il tutore fino a qualche mezz'ora fa.
La ringrazio ancora e mi scuso se sono assillante, ma vorrei solo capire in che direzione andare.
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Potrebbe trattarsi di una tendinite (ad esempio il De Quervain), ma senza una diagnosi corretta, non è possibile impostare una terapia efficace.

In questo caso, le radiografie sono del tutto inutili.

E' sbagliato fare accertamenti e terapie a casaccio.

Deve solo farsi visitare.
[#8] dopo  
Utente 117XXX

Iscritto dal 2009
farmi visitare da un ortopedico, un fisiatra o anche farmi vedere da un fisioterapista?
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Da un chirurgo della mano.
[#10] dopo  
Utente 117XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dottore le volevo comuicare che sono andata dallo specialista e dopo un'esame obiettivo mi ha detto che molto probabilmente si tratta di una neuropatia del nervo ulnare.
Cmq mi ha consigliato di fare elettromiografia e rmn cervicale.
La ringrazio ancora
[#11] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
La ringrazio dell'aggiornamento.

Non so se ha una sofferenza del nervo ulnare (al polso? Al gomito?), ma certamente poso dirle che questa si manifersta con formicolio/intorpidimento al dito mignolo e metà anulare.

Possono aggiungersi altri sintomi, tipo deficit di forza, ecc., ma non certo un dolore come quello da lei riferito (mentre chiude un rubinetto o adduce il pollice), che va inquadrato in modo diverso.