Utente 247XXX
SaLve come da titolo effettuando delle analisi sono stati riscontrati valori alti di DEA E DEA-S, tali valori cosa possono essere causa di un abbassamento della libido e se possono causare problemi sessuali e prostatici inoltre se possono causare stanchezza e malessere generale? Ringrazio in anticipo e porgo distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
sono molto pochi gli elementi che mi fornisce per una valutazione quanto più attendibile specie per il fatto che è eseguita via web.
Innanzi tutto è necessario capire di quanto sono elevati i valori di tali esami rispetto ai valori di normalità riportati dal laboratorista; se è stato già visitato dallo specialista sia esso andrologo, endocrinologo ecc.
Quali sintomi riferisce in generale e da quanto tempo; se è sovrappeso o meno; com'e il restante profilo ormonale se eseguito ecc.
Analizzare un singolo dato è troppo superficiale.
[#2] dopo  
Utente 247XXX

Iscritto dal 2012
Dhea solfato 576,7 val. Rif. 80-560
Dhea 21,40 val. Rif. 1,8 - 12,5
Prolattina, testosterone basale e libero, fsh, Lh risultano nella norma;
Free t3 3,72 val. Rif. 1,7- 3,7
Free t4 e tsh nella norma.

Ringrazio in anticipo e porgo distinti saluti
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

valori alterati di alcuni indici ormonali non possono essere giudicati senza conoscere il paziente, la sua storia clinica, i suoi sintomi....
Senta il parere di chi le ha chiesto tali esami
cari saluti
[#4] dopo  
Utente 247XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissimi dottori principalmente gli esami sono stati effettuati per D.E.
Tale squilibrio può causare tale sintomo o palotogia ?
Saluti
[#5] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
La alterazione del DHEA da solo non è in grado di giustificare l'insorgenza di disfunzione erettile.