Utente 122XXX
Salve a tutti i Dottori, vi scrivo dopo che sono arrivato a conclusione ( terpeuticamente) del mio problema. In brevissimo, sono affetto da Sindrome di Kallmann, con il gene coinvolto FGFR1 oltre che ovviamente all'ipogonadismo ipogonadotropo. Non essendo molto comune, al contrario del kal 1, che da assenza di olfatto e permette di intervenire nell'età della pubertà, questa sindrome mi è stata diagnosticata solamente a 22 anni. Da piccolo ero quasi obeso, e sicuramente questo a favorito ancor di più il ridotto sviluppo puberale. A 22 anni ho iniziato la cura con testoviron, successivamente sostituita ( da 6 mesi a questa parte) con il nebid. Senza che la prendo alla larga, fatto stà che mi ritrovo con dei genitali ovviamente piccoli rispetto ad un 24 enne., visto i valori ridottissimi di testosterone ed lh fino a 22 anni.. La mia domanda è adesso che mi ritrovo cosi' chirurgicamente si può fare qualcosa o devo imparare a convivere con questa spada nel fianco?

Attendo vostre risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro utente,se per genitali intende i testicoli,il quadro obiettivo è incontrovertibile,sia chirurgicamente che farmacologicamente.Ciò non esclude la necessità di ricorrere a terapie farmacologiche.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2009
Grazie Dottor Izzo per la risposta, farmacologicamente sono in cura con testosterone. Per i testicoli le dimensioni sono un po' ridotte rispetto al normale, io invece lamento le dimensioni peninee.
Si può fare qualcosa di concreto?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
…nessuna possibilità.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per il consulto Dottore.

Buone Feste.