Utente 200XXX
Questa mattina mio marito ha eseguito un elettrocardiogramma all'asl vicino casa e gli hanno riscontrato delle anomalie e ordinato di fare Eco per vedere meglio il problema; purtroppo un mese fa è venuto a mancare mio suocero per arresto cardiaco fulminante e non aveva problemi cardiaci,quindi ci si puo' immaginare ora non si dormira' piu' fino all eco.Scrivo quello riportato sul foglio se qualcuno puo' tradurmi in pratica cosa dicono, ringrazierei davvero tanto perché ora qui siamo preoccupati.Ecg è stato eseguito due volte per sicurezza.




ECG

Ritmo sinusale 96/bpm regolare

Normale il tempo di conduzione atrio-ventricolare

RR in V1V2V3

Ritardo della progressione intraventricolare dello stimolo.

Soddisfatti i criteri per IVS

ST sottoslivellato in D1D2D3aVLV4V4V5 con T negativa simmetrica.

Alterazioni aspecifiche della ripolarizzazione.

CONCLUSIONI

Il tracciato elletrocardiografico non identifica di per se lo stato cardiocircolatorio del paziente ma deve essere considerato in ambito clinico.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L ' ECG e' come un film e andrebbe visto prima di dire se e' bello o brutto: giudicare un film sulla base che altri hanno visto non e' corretto.
Se vuole puo' inviarmi il tracciato scannerizzato per una opinione.
cecchinicuore@gmail.com
Arrivederci