Utente 317XXX
salve , mi chiamo M. ho 22 , sono un ragazzo ipocondriaco , ho una paur persistente dell'infarto.... ho fatto un ecodoppler e un holter e non mi hanno riscontrato niente , se non un aritmia sinusale spiccata ; il mio battito cardiaco varia fra 65 / 70 al min.... sono fumaotre , faccio attività fisica e bevo ( non tutti i giorni ) : qualche volta sento un dolorino al petto , una sottospecie di gorgolio al plesso solare , qualche piccolo arrossamento sulla pelle , e alcune volte mi capita di svegliarmi nel cuore della notte , con il battito accellerato o normale ma molto forte , quasi come si stesse sforzando ecc.... questi vari sintomi però anche se vanno avanti ormai da tre anni , al mio cardiologo , medico e famiglia non è mai importato perchè dopo i giusti controlli ( vado a ripetere , un ecodoppler e un holter , visite dal medico di base e da un cardiologo, e infine dal medico sportivo rilasciando sempre l'attestato di buona salute) , non mi riscontravano niente .... quindi chiedo , secondo voi sono solo dolori nervosi , provocati dal cibo , da una cattiva digestione , o si tratta del cuore? grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il fatto che lei sia fumatore a 20 anni è la dimostrazione che lei non è ipocondriaco, dal momento che Sa benissimo che il fumo le aumenta notevolmente il rischio di infarto, ictus e cancro.
Quindi lei non è ipocondriaco.
La tachicardia da lei riferita è da attribuirsi alla nicotina che lei inala ed i dolori che lei riporta non hanno le caratterisriche del dolore anginoso.
Se continua a fumare è molto probabile che nel futuro lei presenti uninfarto od un ictus, oppure un tumore.
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 317XXX

Iscritto dal 2013
la ringrazio della risposta , era solo per capire visto che ogni volta che faccio un controllo comunque mi viene detto che sono in salute e non rischio niente ; so benissimo che dovrò cominciare a smettere di fumare , però volevo solo assicurarmi che no fosse niente di grave , ancheè perchè mi capita alcune volte di sentire girare la testa , il cuore a martello , o ecc ecc ecc.... ma dopo o qualche minuto o anche piu' di 30 minuti , è come se tornassi nuovo , tranquillo e felice come prima .... mi capita spesso dopo mangiato o nei momenti in cui ho molto freddo o sono molto sstressato .... se per lei sono puri sintomi o di nicotina o solo di ansia prenderò allla lettera i suoi consigli , la ringrazio per la sua disponibilità
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se vuole star bene non deve ...iniziare a smettere di fumare, deve smettere di fumare, specie considerandi che ha 23 anni.
Artivederci