Utente 323XXX
Genili dottori vorrei esporvi il mio problema.
Donna 39 anni.
Oggi durante la spesa ho avvertito una fitta /spasmo durata qualche minuto al centro del petto e a specchio alla schiena con dolore alla gola.
Sparito mi è rimasto un senso di stordimento e mal di testa come se mi comprimessero due mani ai lati della testa,leggero dolore alla schiena come da errata postura plassati poco dopo , mi e ' rimasto poco dolore all'esofago come aria che comprime dall interno verso l esteno lo stesso , che diminuisce se mi alzo e cerco di assumere una posizione dritta e nn curva o sdraiata,ho continue eruttazioni e senso di aria che comprime e difficoltà a digerire, sento sollievo se riesco ad eliminare l aria che comprime.
Mi sono molto spaventata mi è venuto un improvviso calore.
Sono un soggetto molto ansioso , proprio la scorsa settimana è morto un mio conoscente a causa di infarto.
Cosa potrebbe essere stato ? Quali i sintomi di infarto e quanto la loro durata?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La sintomatologia che lei riferisce e' verosimilmente da attribuire a problemi esofagei (spasmo o reflusso gastroesofageo).
LA variabilita' del dolore in relazione alla postura e' tipicamente di tipo esofageo.
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 323XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille dottore...infatti già da ieri pomeriggio sono in perfetta forma senza nessuno strascico. ...penso fosse stato un infarto non sarei qui.
Auguri a tutti voi
[#3] dopo  
Utente 323XXX

Iscritto dal 2013
Gentile dottore,
Oggi ho ancora avvertito qualche dolore. .non forti come quello di sabato...sempre questo senso di stomaco pieno,con continua necessita' di espellere aria dallo stomaco..dopo eruttazione sto' meglio.... alla bocca dello stomaco dolore come se qualcosa si espandesse ...non so come spiegare. ..la sensazione di quando si blocca il boccone nella zona dell esofago e relativo dolore di dilatazione che va e viene a momenti..
Senso di avere un boccone in gola....acidità.
Premetto che a volte mangia do si attenua il senso di stomaco pieno.
Lei pensa che si possa escludere problemi cardiaci e pensare a qualcosa di esofageo dovuto al periodo di grandi abbuffate (poi non sto esagerando..molto sregolata si e con abuso di bevande gasate) o a stress e ansia?
Aggiungo che sono normopeso sono sotto cura da una dietologa nutrizionista che mi controlla il peso dopo la gravidanza e finalmente sono tornata al mio peso normale e tra l altro mi visita sempre, non fumo non bevo pratico poco sport..ma corro continuamente dietro a due bambini di 8 anni e 17 mesi , soggetto ansioso..molto purtroppo
Grazie e buon anno
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Si è gia fatta la diagnosi da sola......
Auguri,per il,prossimo anno
Cecchini
[#5] dopo  
Utente 323XXX

Iscritto dal 2013
***ATTENZIONE!***
Questo consulto risulta aggiornato a più di DUE MESI fa:
valuta attentamente se la tua risposta può ancora essere utile all'utente!

Se ritieni opportuno inviare comunque il tuo consulto all'utente allora CANCELLA TUTTO QUESTO AVVISO e scrivi qui di seguito, grazie.
[#6] dopo  
Utente 323XXX

Iscritto dal 2013
Buona sera dottore
la disturbo nuovamente per un peso /dolore /a volte come raschiamento in seguito a tosse o compressione che avverto al petto spostato sotto lo sterno.
Mi capita purtroppo spesso di avere questi "affanni"...msoggetto ansiosomeglio quando cone dico ..riesco a prendere un bel respiro..sembra che mi si attenui il peso/mancanza di fiato.
Oggi mi sono preoccupata un po in più perché ho avvertito un'indolenzimento al braccio sx...la parte interna...durato un'oretta. .effettivamente dopo aver dormito anche su quel lato.
Mi sono svegliata questa mattina con questo fastidioso mancanza di fiato.
Ora verso sera si sta attenuando molto...dopo essere uscita a prendere una boccata d'aria e nn ho più nessun dolore al braccio.
Sono molto nervosa agitata in questi gg..ho due bimbi molto attivi e monelli
Devo preoccuparmi di un infarto. ..nn bevo nn fumo nn pratico sport ma nn sono mai ferma pet via delle mie pesti jo recentemente fatto le analisi del sangue ed è tt ok...solo un valore di tsh 3.98...e il massimo e' 5...sono un sogg ansioso.
grazie
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L ansia è il suo problema e non può risolver glielo un cardiologo
Arrivederci
[#8] dopo  
Utente 323XXX

Iscritto dal 2013
Grazie dottore devo dire che mi ha tranquillizzata nn poco...infatti sto pensando di aiutarmi x quest'ansia che a volte sfocia in tt i mali del mondo!!!!
[#9] dopo  
Utente 323XXX

Iscritto dal 2013
Gentile dott Cecchini
la disturbo nuovamente per via del mio dolore al petto..essendo presente da venerdi e ieri essendo più pesante mi sono recata al Ps...
Devo dire che mi hanno fatto tt i controlli del caso...prelievo emocromocitometrico
ldh
sodio
ptt
Tempo di protrombina
troponina
urea
elettrocardiogramma
rx torace
proteina c reattiva
visita cardiologica specialistica con ecocardiogramma
anche un gastroprottetore
enzimi di necrosi negativo
Tt perfetto tranne un valore di dimero di 890(val max500)
Da qui mi hanno effettuato emogas arterioso..anche questo negativo
valori tra l'altro bucata sei volte per arterie piccole..che doloreeee
ph 7.46

pco2 31
p02 .90
Na 138
K 3.6
Ca 1.15
Glu 111
Lat 1
Hct 45

Parametri derivati
ca 1.18
hc03 22
Hc03std 24.2
Tc02 23
Beecf-1.8

Be -0.9
S02c 97
Thbc 14

Loro dicono che il d dimero può essere anche una banale infezione che con emogas abbiamo escluso trombi e embolia polmoni


mi devo preoccupare??
Il mio medico mi dice comunque di rifare esame d dimero tra un mesr
Potrebbe esserci qualche altra causa?

Grazie mille
[#10] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L ansia , come le ho già detto
Arrivederci
[#11] dopo  
Utente 323XXX

Iscritto dal 2013
Certo dottore e ci sto lavorando....seguita da uno specialista ovviamente

ma mi dia delucidazioni in mercati a questo d dimero...cosa potrebbe alzarlo?

Grazie
[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il d dimero è un prodotto di degradaIone di coaguli ma il suo valore si eleva anche in caso di infezioni etc
Ripeta l esame ma si tranquillizzi
Arrivederci
[#13] dopo  
Utente 323XXX

Iscritto dal 2013
Grazie..lo ripeterò come da suggerimento del gastroesofageoe tra un mese o prima?come infezioni anche una banale influenza che al momento non ho..ma ho due bambini con febbre e sintomi influenzali
comunque da dimissione sospetto di reflusso gastroesofageo


grazie dottore

[#14] dopo  
Utente 323XXX

Iscritto dal 2013
Certo dottore e ci sto lavorando....seguita da uno specialista ovviamente

ma mi dia delucidazioni in mercati a questo d dimero...cosa potrebbe alzarlo?

Grazie
[#15] dopo  
Utente 323XXX

Iscritto dal 2013
Gentile dott Cecchini
sono a disturbarla nuovamente,essendo un soggetto ansioso come lei già ben sa, per porle alcune domande e chiederle conferme e rassicurazio.
Oggi ho effettuato ambulatorialmente un anestesia locale per asportare un neo .
Ovviamente da buona ipocondriaca ho portato tt gli esami del precedente ricovero on ps.
Il medico che mi ha asportato il neo mi dice che non ci sono assolutamente controindicazioni all'asportazione perché l'anestesia è quella leggera come dal dentista e perché l'emogas ha escluso trombosi e embolia.
Lei mi riconferma che nonostante un dimero alto e emogas negativo con tutti gli altri esami negativi posso realmente rasserenarmi e anche nessun problema in merito all'asportazione?


Grazie
Stefania
[#16] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ma certamente!
Si tranquillizi
[#17] dopo  
Utente 323XXX

Iscritto dal 2013
Grazie dottore....siete veramente un gran sostegno.
[#18] dopo  
Utente 323XXX

Iscritto dal 2013
Gentile dottor Cecchini
mi spiega perché navigando su intetnet c'è solo terrorismo puro....
purtroppo navigando su internet nn c'è un sito o un articolo che confermi il fatto che con tt gli accertamenti eseguiti negativi compreso emogas ecocardio e tt gli altri esami per la coagulazione io possa escludere totalmente un'embolia piccola o trombi con un cosi elevato d dimero....dovrei richiedere al mio medico altri accertamenti??io il dolore intermittente spesso dopo pranzo lo ho ancora...ma credo anche che de fosse un'embolia da mercoledi nn sarei qui a scriverlo o per lo meno starei peggio e il dolore dovrebbe essere continuo o in caso di tvp..dovrei avere dolore nella sede del trombo??! Quindi a suo parere cosa dovrei fare?...a parte nn farmi prendere dall'ansia....e smettere di navigare....dovrei effettuare la gastro??può un reflusso dare tt questa sintomatologia e durata?


Grazie e scusi lo sfogo
Stefania
[#19] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ascolti questo è il 18 esimo post che ci scambiamo.
Lei è ossessionata dai trombi e dalle embolie...perché non da un bel tumore , magari inoperabile?
La smetta per cortesia.
Se lei sta cosi male per l,ansia deve curare quella.
La ringrazio
[#20] dopo  
Utente 323XXX

Iscritto dal 2013
Bhe.....di tumori inoperabili ne ho avuti già abbastanza in famiglia..tra l'altro giovanissimi.. forse da ciò deriva la mia ansia essendo anche mamma di due piccoli

grazie e scusi per il disturbo
[#21] dopo  
Utente 323XXX

Iscritto dal 2013
Gentile dott Cecchini
volevo solo informarla che rieffettuando il test del dimero il valore è 271..in questo laboratorio il massimo è di 270....credo che sia ok.


grazie
Stefania
[#22] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Perfetto
Ora smetta di preoccuparsi
Arrivederci