Utente 330XXX
Buongiorno. Da circa tre giorni ho degli episodi strani quando sono sdraiato (in qualsiasi posizione), cioè sento il cuore che rallenta molto velocemente (con testa leggera) sia di frequenza che d'intensità (col cardiofrequenzimetro anche sotto i 50) e mentre sto per addormentarmi mi parte una scossa di adrenalina che mi fa andare in tachicardia con sensazione di caldo e di sudore: quindi non riesco ad addormentarmi facilmente e ho passato due notti praticamente in bianco visto che ogni volta che tentavo di addormentarmi venivo "respinto" da questa sensazione sgradevole. Ho pensato di andare al PS ma non ci sono ancora andato...la cosa strana è che da due anni ho cardiopalmo con pulsatilità dell'aorta addominale (sono magro) e quindi battito sempre forte e invece in questi giorni faccio fatica a sentirlo se sono sdraiato...in passato (per il cardiopalmo) avevo fatto esami di tiroide oltre che ecg holter, sotto sforzo, ecocolor tutti nella norma (a luglio). Cosa può essere? Ho anche problemi di reflusso, può c'entrare qualcosa? Dovrei effettuare nuovi esami/visite o andare al PS in modo da verificare all'istante la situazione? Grazie mille e saluti!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Giardi, eciti di intasare il PS per sciocchezze del genere.
Va
Ori di FC come quelli che lei rileva sono frequentissimi in individui giovani che magari hanno fatto sport.
Per un migliore inquadramento della sua FC programmi un Holter cardiaco
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2013
ok, grazie! E della "scossa" di adrenalina (?) che non mi permette di addormentarmi cosa mi dice? Grazie ancora!
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
È la sua ansia, altro che scossa di adrenalina
Arrivederci