Utente 309XXX
Buonasera dottori, ho 22 anni e sono molto preoccupato..da qualche anno ho una vena sul dorso del pene alla base che piu passa il tempo e piu si ingrossa..premetto che ho il pene storto a sx..e proprio a sx ho questa vena che inizia dalla base e arriva a meno della meta e proprio in questo punto ce anche una palla gonfia..in stato flaccido è grossa circa 1,5/2 cm..in stato di erezione si ginfia di poco piu..starera l ho controllata bene ed è enorme fa impressione! Toccandola noto che si sposta proprio come un tubo come se fosse uscita fuori, è molto grossa..sinceramente stanotte ho paura di addormentarmi in quanto ho la sensazione che possa scoppiare con le erezioni notturne..cosa puo essere? Cioe non penso sia normale..è esagerata! Non è dritta ma sta di sbiego e in alcuni punti è tipo contorta..datemi una mano prima della visita specialistica per favore..non so come faro a mettere il preservativo ho proprio l impressione che sta fuori e scoppi da un momento all altro!

vi ringrazio!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
molto verisimilmente si tratta di una vena superficiale del pene. Escluderei rischi di rotture o qualcosa di anomalo in tale sede, stia tranquillo. Ci sappia dire cosa le dirà il suo andrologo.
[#2] dopo  
Utente 309XXX

Iscritto dal 2013
Grazie dott pescatori della prontissima risposta! Ma è normale che è grossa due centimetri di diametro in stato di riposo e CIRCA un centimetro in piu in erezione?? Possibile? Le è mai capitato un caso come il mio che non era patologico?

Grazie tante!
[#3] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
E' normale, capita relativamente spesso.
[#4] dopo  
Utente 309XXX

Iscritto dal 2013
Grazie adesso soni sicuramente molto piu tranquillo per quello che mi ha detto..almeno evito di girare sul web dove immagino si legga di tutto..
faro comunque una visita molto presto per essere totalmebte sicuro..intanto lei mi ha fatto dare un sospiro di sollievo.

La ringrazio ancora per la sua immediata disponibilità.
[#5] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore, è normale che la vena dorsale superficiale che di solito sembra emergere un paio di cm sotto il glande possa avere un calibro notevole proprio quando il pene viene toccato,carezzato o stimolato manualmente perchè con questa vena defluisce quasi tutto il sangue del glande.
Spesso pazienti con incurvamenti congeniti del pene hanno un sistema venoso un po' più evidente, dilatato, della norma.
Nel dubbio consulti un andrologo oppure prenda qualche foto del pene in erezione
cari saluti
[#6] dopo  
Utente 309XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno dott Pozza, la vena che esce a me non sta vicino al glande, sta proprio alla base del pene che inizia al limite fra pene e pube e termina con una "palla" a meno della meta sell asta..quindi non sta vicino al glande ma vicino al pube..

quello che mi preoccupa infatti è che non si gonfia solo quando il pene inizia a indurirsi ma anche quando è completamente flaccido..in questo momento per esempio che è flaccido ha un diametro si 2 cm ed è come se fosse uscita comoletamente dal pene e si trova fra pene e pelle he lo ricopre..si puo anche apostare addirittura..
Magari si se riesco mando una foto perche ora non sono piu preoccupato ma meglio ancora se viene vista..