Utente 334XXX
Salve, ho 51 anni ed a seguito di extrasistole sto effettuando una serie di controlli ed in particolare l'ecocardiogramma ha riportato il seguente esito:LVDtd 55.9 LVDs 36.1 SIVtd 11.6 LVPWtd 11.3 FEtz 64% LAD LL 34.1 mm LAD CC mm AO (radice) 32.8 mm AO (ascendente ) 31 mm AV 22 mm AO pmax 8.8 mmHg AO Pmean mmHg RAD mm RVD mm TAPSE 25 mm E m/s A m/s Dect ms E/A PAPs mmHg-: Ventricolo sx. dimensioni cavitarie nenlla norma,ipertrofia parietale prevalentemente a carico del setto basale-Cinesi segmentaria: normale ed omogenea-Funzione sistolica globale nella norma-Atrio sx. dimensioni nella norma.Assenza di flussi transettali in condizioni basali-Bulbo aortico: dimensioni nella norma-Aorta ascendente: dimensioni nella norma -Valvola aortica:normomobile ,gradienti nei limiti-Vavola mitrale: lembo anteriore retroflettente,flussimetria diastolica ,valutata mediante PE e Doppler tissutale,come da alterato rilasciamento del ventricolo sx.insufficienza di grado minimo-lieve.-Ventricolo destro nei limiti e con normale funzione sistolica della parete libera-Valvola tricuspide: insufficienza di grado minimo- Pericardio nella norma. Ho notato che ci sono delle anomalie nell’Eco, mi devo preoccupare?Volevo altresì sapere se posso svolgere la mia solita attività fisica(6 Km al giorno svolti in un ora). Vi ringrazio anticipatamente per la consueta professionalità e disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non si deve preoccupare e può svolgere la sua attività fisica. Credo che questo glielo abbia già detto il cardiologo che l'ha valutata. Non stia a leggere i dati che riguardano gli aspetti tecnici di un ecocardiogramma. Questo non và fatto da lei, ma dal medico.
Cordialità