Utente 195XXX
buongiorno dottori,
premetto che sono un pò ansioso per varie cose successe,se legge la mia storia capisce, però è da un pò di tempo che ho dei fastidi al petto e alla schiena,ossia pressione e dolori e fatica a tirare il fiato come se la gola fosse più stretta,non so come spiegare,ultimamente si sono fatti più pesanti,la cosa che mi ha più allarmato è successa venerdì sera quando ero in piscina alle terme,appena sono entrato in acqua ho sentito una forte pressione al petto con difficoltà a respirare,quando mi tiravo fuori con il petto dall'acqua la cosa mi passava un pò anche se ero molto agitato,mi sono messo sdraiato e avevo il cuore che batteva fortee un senso di malessere.
Per tutta la sera ho avuto questa sensazione ogni volta che entravo in acqua,cioè pressione forte e fatica a respirare.
Che può essere?
grazie per l'ascolto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Sicuramente l'ansia gioca un grande ruolo nei suoi sintomi.
Ma un ECG da sforzo e' consigliabile.
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 195XXX

Iscritto dal 2011
Grazie dottore per la sua risposta...
volevo farle un'altra domanda:ma l'ansia può portare anche dolore al petto e schiena?
perchè sono mesi che ho questi dolori scapolare e toracico... la difficoltà a respirare e la tachicardia è iniziata in un secondo momento,poi appunto venerdì questa sensazione forte in acqua,ma senza sforzare,anche da fermo.
Grazie!
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
per chiarire l origine dei suoi disturbi le ho gia consigliato l esame di cui sopra
arrivederci
[#4] dopo  
Utente 195XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno dottori,
sono stato dal medico e gli ho spiegato la situazione ma lui non mi ha fatto fare ecg e mi ha detto che sarà dovuto dal reflusso (perchè anche l'anno scorso ho avuto dei problemi,ma non così) e mi ha prescritto lansox e levopraid,ma questa oppressione non passa è costante e mi arriva fino alla gola,poi dei dolori al petto discontinui un pò al centro verso l'alto un pò di lato e dolori alla schiena e come una sensazione tipo ansia che va dalla gola allo stiomaco .Ho come la sensazione che mi venga male,ieri ho avuto per un attimo un piccolo malore,formicolio in tutto il corpo e mancanza completa di forze,stavo per svenire ma fortunatamente mi è passato in fretta,ha durato circa 10/15 secondi...cosa può essere?che devo fare sono preoccupato e ho sempre paura che mi venga male!
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se lei ripete le stesse domande ricevera da me le medesime risposte: esegua un ECG da sforzo
Arrivederci
[#6] dopo  
Utente 195XXX

Iscritto dal 2011
Si ma è il medico che deve farmi l'impegnativa per fare l'esame,se per lui non serve che faccio?me lo fanno lo stesso ecg se vado?
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gli faccia firmare un foglio nel quale lui di assume le responsabilita di non prescriverle l esame
Arrivederci