Utente 332XXX
Buon pomeriggio,
vorrei un Vs parere.
Si seguito descrizione sintomi :

- senso di nausea, mancanza di appetito e spossatezza ( per 2 settimane) successivamente gli altri giorni dolore addominale lato dx sotto lato torace a volte si irradia alla schiena lato dx, a volte su tutta la zona lombare (lingua nella parte inferiore verso la gola bianco/giallastra).
A Dicembre il medico curante mi ha prescritto lansoprazolo per la gastrite acuta.Nessun miglioramento.
A seguito visita specialistica con gastrointerologo la diagnosi fu Colon irritabile.A seguito delle medicine prescritte (Rifaximina) nessun miglioramento.
Ho effettuato un' ecografia addome superiore : tutto nella norma ( fegato e pancreas nelle dimensioni normali ) e lieve sedimento di sabbia biliare.
A seguito dell' ulteriore visita dal gastrointerologo, quest' ultimo ha escluso che i miei sintomi siano causa di questa sabbia....sentito un medico chirurgo che dopo avermi visitato mi ha comunicato che ho una leggera dispepsia e che non sono infiammato e "può darsi che parzialmente questi sintomi siano dovuti alla sabbia biliare " .Sto attualmente facendo una cura di 2 mesi ( iniziato da 4 giorni ) di Acido ursodesossicolico 450mg al giorno.
Diciamo che ad oggi il dolore va e vieni in alcuni giorni ( non continuo ), l' ultima volta venerdì pomeriggio per un paio d' ore e la lingua è sempre bianco/giallastra.
Vorrei un Vs parere : può questa sabbia farmi questi effetti?...non so più che fare per uscire da questa situazione.
Potrebbero servire fare degli esami delle urine ? (quelli del sangue hanno rilevato tutto nella normalità e vorrei evitare la gastroscopia).

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, se la terapia con l'acido ursodesossicolico le da' dei miglioramenti, empiricamente possiamo dire che la sabbia biliare in qualche modo le arreca fastidio, ma se non ha beneficio ritengo che una gastroscopia vada fatta.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
La sabbia biliare si forma in seguito a diete ricche in grassi e a torpidita' di svuotamento colecistico..Pertanto è giustificata la dispepsia ma anche i "doloretti"(per transito di bile non molto fluida attraverso la papilla di Vater che sarebbe lo sbocco della via biliare nel duodeno).Con dieta e terapia attuale le cose dovrebbero andare meglio.Altrimenti come consigliato dal Collega,pratichi gastroscopia.
Saluti