Utente 335XXX
Buonasera,

Sono un ragazzo di 24 anno, allora la situazione è stata questa, non riuscivo più a sedermi, ne a guidare la macchina, credevo (in seguito a un trauma) di avere problemi all'osso sacro.
Successivamente invece, ciò che era un bozzetto sotto pelle, un giorno è esploso, e praticamente è uscito sangue misto a pus.
Recandomi all'ospedale mi hanno detto che avevo una ciste sacrocoggigea suppurata.
Fatte le relative medicazioni per farla "spurgare", mi è stato consigliato di eseguire l'intervento per la rimozione.
OGGI recandomi sempre all'ospedale, mi hanno detto che la ciste sarà chiusa per seconda intenzione, quindi da quanto leggo su internet ci vuole abbastanza tempo.

VOLEVO CHIEDERVI, io sono un agente di commercio a partita iva, inoltre pratico molto sport (corsa e palestra/pesi), quali saranno i tempi di recupero per tornare in auto (per molte ore) e per tornare a correre e a far palestra?
Capisco che il risultato di questi tempi sono soggettivi, ma almeno se fosse possibile una previsione.

Vi ringrazio anticipatamente per la vostra certa e sicura collaborazione.

Saluti Mattia

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Mediamente un mesetto.
Prego.