Utente 321XXX
Buongiorno!
Ieri, per la terza volta nel giro di un anno ho provato una sensazione di svenimento che si verifica sempre nello stesso modo: dal nulla inizio ad avere una nausea fortissima, tanto da pensare di vomitare da un momento all'altro.. Poi comincio a vedere delle macchie nere sempre più fitte fino a non vedere più nulla, se non il nero più totale, e mi viene da cadere a terra.. La prima volta mio padre cercava di reggermi in piedi, poi il medico mi ha spiegato che al contrario dovrebbe lasciarmi a terra e magari tenere sollevate le gambe..
La prima volta che mi è successo ho pensato potesse essere dovuto al caldo estivo, la seconda volta ero in fila ad un concerto, con gente che spingeva e mi sentivo "oppressa" e l'unico modo per farmi stare meglio, visto che non si poteva uscire, era restare accovacciata a terra.. Tuttavia mi sono allarmata la terza volta che è successo, in quanto non stavo facendo nulla di particolare e all'improvviso, da un secondo all'altro ho iniziato ad avere una nausea fortissima, mi sono alzata per recarmi in bagno ma ho iniziato a vedere delle macchie nere per cui, riconoscendo i sintomi, mi sono subito sdraiata a letto.. Piano piano è passato ma sono rimasta stanchissima per tutta la sera.. Dunque mi chiedo: che cosa potrebbe essere? Un forte calo di pressione? Vi ringrazio in anticipo!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Lei probabilmente ha episodi che tecnicamente vengono definiti "Sindrome vaso-vagale"....E' un'evento benigno quasi sempre, ma le consiglio di approfondire con un'indagine che è l'Head-up-Tilt-Test. Ne parli con il suo medico curante che potrà indirizzarla al meglio.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 321XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per l'aiuto dottore..mi informerò dal mio medico curante! Grazie mille!