Utente 294XXX
Premetto che sono affetto da criptorchidismo bilaterale con testicoli in sede dall'età di 9 anniquando ho effettuato l'intervento di riposizionamento. Fino a novembre 2013 ho avuto la possibilità di effettuare 4 icsi con mia moglie in quanto anche se mediamente 1.000.000 ml gli spermatozooi erano sempre presenti, peraltro gli ovociti si sono sempre fecondati,forme normali circa l'8% e motilità intorno al 25%. In data 10 febbraio 2014 effettuo uno spermiogramma è risulto essere azoospermico. Nell'intervallo da novembre 2013 a febbraio 2014 sono intervenute solo due variabili nella mia vita. La prima è che ho fatto la media di due bagno turchi+idromassaggio con temperatura dell'acqua a 31 gradi, la seconda è che mi è stato iniettato durante una rettoscopia un farmaco sclerosante dal nome commerciale Atossisclerol con lo scopo di curare un prolasso emoroidale. Ora mi chiedo è possibile che questi due avvenimenti siano le cause dall'improvvisa azoospermia?E in caso di risposta affermativa, ritornerò a produrre spermatozooi in quantità e qualità sufficiente per PMA?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

i dati che ci fornisce sono alquanto insufficienti per darle un consiglio, infatti sarebbe auspicabile conoscere i volumi testicolari e sapere a quali valori fosse il suo FSH che immagino le avranno fatto eseguire, quindi se lo ritenesse ci può riconsultare.

Un cordiale saluto