Utente 338XXX
Salve dottori,
Sono un maschio di 31 anni, ho da poco scoperto di avere problemi (gravi) di fertilità a causa do uno spermiogramma disastroso che elenco di seguito:


-Valutazione macroscopica
>> orario raccolta: 7.05
>> volume: 2.50 ml
>> ph: 8
>> aspetto: opalescente
>> fluidificazione: completa
>> viscosità: normale

-valutazione microscopica
>> numero spermatozoi: 0 mil/ml
>> numero totale spermatozoi: 0 mil

-altri elementi
>> leucociti: 0 mil/ml
>> cellule rotonde: 0 %
>> agglutinazione: -

-motilità spermatozoi
>> progressiva rapida 0%
>> progressiva lenta 0%
>> in situ 0%
>> immobili 0%

-morfologia spermatozoi
>> forme fisiologiche 0%
>> anomalie testa 0%
>> anomalie collo 0%
>> anomalie coda 0%

osservazioni: Rari spermatozoi nel centrifugato



Ho già sentito un andrologo che mi ha eseguito personalmente un ecografia urologia e eco-colordoppler penieno e scrotale con il seguente esito

Reni normali -non idronefrosi -non idronefrosi
vescica distesa pareti sottili
prostata per via sovrapubica nella norma
non alterazioni dell albuginea dei corpi cavernosi
arterie dorsali e cavernose normosfigmiche
testicoli entrambi di dimensioni ridotte 7.5cc e 8cc mobili ma ad ecostruttura regolare, consistenza normo-elastica
epidimi nella norma
no idrocele
all ecocolor doppler assenza di reflusso venoso del plesso pampiniforme bilaterale


L'andrologo mi ha chiesto un secondo spermiogramma per confermare o smentire il primo poi vedrà come procedere.

Ora la mia compagna ovviamente preoccupatissima spinge per rivolgerci immediatamente a qualche centro pma.

Voi cosa ne pensate? Meglio aspettare che l'andrologo finisca le sue indagini e esami o intanto comunque posso cominciare a portare diciamo le mani avanti e prenotare una visita in un centro di pma?

Con quei rari spermatozoi trovati nel centrifugato c'è un minimo di speranza di avere un figlio?

Grazie e mi scuso in anticipo se ho sbagliato a trascrivere qualche termine tecnico.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

premesso che è necessario ripetere un ulteriore esame seminale entro una settimana dal primo e comunque non oltre i tre mesi, sarebbe interessante sapere le caratteristiche microscopiche degli spermatozoi trovati nel centrifugato. Inoltre, prima di pensare a PMA o altro sarebbe auspicabile fare una diagnosi anche valutando l'asse ipotalamo-ipofisi-gonadi con i seguenti ormoni : FSH,LH, Estradiolo, PRL, Testosterone totale.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 338XXX

Iscritto dal 2014
Salve Dottori,

Riaggiorno la discussione con delle novità.

Dopo un secondo spermiogramma praticamente uguale a quello prima il mio andrologo mi ha prescritto esami genetici e ormonali che elenco di seguito per avere anche un vostro parere.

Ringrazio in anticipo.

-TSH 1.81 ui/ml (0.36 - 3.74)

-Prolattina 11.30 ng/ml (4.04 - 15.20)

-17-beta estradiolo 9 pg/ml (7.63 - 42.6)

-Testosterone libero 6.60 ng/dl (12.0 - 40.0)

-Testosterone 2.4 ng/ml (2.9 - 9)

-FSH 19.3 mui/ml (1.5 - 12)

-LH 6.8 mui/ml (1.7 - 8.6)

-Cariotipo da linfociti 46,xy cariotipo maschile normale
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

la dicitura "osservazioni: Rari spermatozoi nel centrifugato", deve essere completata con la descrizione degli spermatozoi trovati che le permetterebbe di utilizzare per una PMA, unica alternativa visto il suo elevato FSH. Si confronti con un centro di PMA e se poi avesse bisogno ci faccia sapere.

Un cordiale saluto