Utente 338XXX
BUONGIORNO, CHIEDO GENTILMENTE QUALE SIA LA SOLUZIONE PIU' ADATTA A QUESTO CASO,
ANNO DI NASCITA 1976
VISITA CARDIOLOGA CON RICHIESTA DI HOLTER E ESAME SOTTO SFORZO
HOLTER CARDIACO CON EXTRASISTOLE CIRCA 2500/2800 IN 24 ORE
RIPETUTO DUE VOLTE, EXTRASISTOLE NON DOPPIE O TRIPLE MA SOLO SINGOLE
PROVA SOTTO SFORZO NON EVIDENZIA NESSUNA EXTRASISTOLE.
CONSIGLIATO TERAPIA CON SOTALEX 80 G 2 VOLTE AL DI' OGNI 12 ORE
O ABLAZIONE.
SINCERAMENTE IN DUBBIO ANCHE SE ABBIAMO VISTO CHE NON E' UN INTERVENTO INVASIVO MA POTREBBE NON ESSERE DEFINITIVO.
RINGRAZIO PER L'ATTENZIONE.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L ablazione di aritmie ventricolari fa solo sorridere.
Il beta bloccante mi pare il farmaco migliore. Ma è indicato solo se tali banali extrasistoli fossero fastidiose per il paziente.
Questo ovviamente dopo avere eseguito l ecocolordoppler cardiaco ed una prova da,sforzo
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 338XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio innanzitutto per la pronta risposta.
Gentilmente avrei ancora un paio di quesiti...
- Perchè l'ablazione a sua detta fa solo sorridere? non è risolutiva o valida come soluzione?
-inoltre il farmaco che sinceramente volevamo evitare è una soluzione obbligatoria? mi spiego il cardiologo ha detto che se non provvediamo con questa metodica a lungo andare il cuore può affaticarsi essendo per quanto banali 2500 extrasistoli al giorno e possono incidere sul mal funzionamento del cuore.
pensavamo fosse necessario correggere questo sintomo per evitare conseguenze peggiori. perchè se il problema è solo una sensazione fastidiosa si può evitare il farmaco.
In attesa ringrazio e porgo i miei saluti,
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non ha alcun senso parlare di ablazione di extrasistoli ventricolari, per una serie di motivi che e' inutile tentare di spiegare su un sito.
Il farmaco e' del tutto innocuo ed efficace.
La saluto