Utente 196XXX
Gentile Dottore,
a causa di una ipertensione border-line, dal mese di novembre assumo giornalmente una compressa di Lobivon 5mg. Nel mese di gennaio ho messo un holter pressorio il cui risultato è il seguente:
Raro riscontro nelle ore di attività di valori sisto-diastolici lievemente superiori ai 140-90 mmhg con carico pressorio contenibile nel limiti della norma. Ritmo circadiano conservato. Fino a due giorni fa, la mia pressione aveva valori più che normali. Ieri e oggi, purtroppo, in fase di misurazione ho riscontrato valori pari a 155-160/85-90. E' possibile che, pur assumendo, il medicinale, all'improvviso ci sia questo innalzamento dei valori? Nonostante l'età (72 anni) sono molto emotiva e quando mi avvicino all'apparecchio che ho in casa per misurare la pressione, mi viene il panico. Cosa posso fare?
Grazie dell'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non deve fare nulla...E' il risultato dell'Holter pressorio che deve tranquillizzarla. Il singolo valore elevato non significa che la sua pressione sia costantemente alta e quindi è possibile che sia proprio l'ansia che le gioca brutti scherzi. Si tranquillizzi e continui la terapia che osserva.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 196XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dottor Rillo,
grazie della sua cortese e sollecita risposta. Le sue parole e i suoi consigli mi faranno stare più tranquilla.
Cordiali saluti.