Utente 302XXX
Salve.

Sono un ragazzo di 21 anni e da circa tre anni soffro i famosi 'geloni'.
Quest'anno, comunque, si sono manifestavi meno aggressivamente, colpendo quasi esclusivamente l'indice destro.
Assieme ai geloni, ho notato che le mie mani, soprattutto quella destra, cambiano colorito a praticamente ogni mio movimento delle stesse.
Come già detto, la mano destra è preoccupante: diventa molto scura, a volte addirittura letteralmente viola...

Ho pensato non potesse trattarsi esclusivamente della mia carnagione cadaverica: sarò anche chiarissimo (al sole, anche se non estate, mi brucio, giusto per rendere l'idea), ma non è normale che la mano, in base alla sua posizione, cambi colore in brevissimo tempo.

Questa mattina sono andato dal mio medico, il quale ha constatato questo 'fenomeno': la mia mano era molto scura, subito dopo, dopo averla alzata, si era schiarita e dopo ancora era cadaverica, per poi riscurirsi una volta abbassata.

Mi ha prescritto un'ecografia Doppler.
Secondo voi, di cosa potrebbe trattarsi?
Lui ha parlato di insufficienza venosa.

Vi ringrazio anticipatamente per il tempo che mi dedicherete.
Buona giornata.
[#1] dopo  
Dr. Emanuele Ferrero
32% attività
0% attualità
8% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2013
Gentile utente , con i limiti di un consulto a distanza... Potrebbe trattarsi del fenomeno di Raynaud. Tuttavia per esprimere una diagnosi occorre fare un visita angiologica o da un chirurgo vascolare. L'ecocolordoppler agli arti superiori potrebbe essere un corretto esame per iniziare la valutazione.
[#2] dopo  
302472

dal 2015
Grazie mille per aver risposto.

Ho un'altra domanda.
Mi ha prescritto Capillarema e Diosven.
Sono un po' restio quando si arriva ai farmaci.
Pensa che sia davvero così necessario fare uso dei farmaci di cui sopra?
Non vorrei assumere farmaci tanto per...

Grazie ancora.
Buona giornata.
[#3] dopo  
Dr. Emanuele Ferrero
32% attività
0% attualità
8% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
i farmaci citati sono capillaro protettori e flebotonici. Rintengo utile che faccia prima la visita angiologica o di chirurgia vascolare suggerita e al massimo sara'lo specialista a indicarle se prenderli o no.
[#4] dopo  
302472

dal 2015
Salve.

Abbiamo telefonato al cardiologo di famiglia, il quale ci metterà in contatto con il suo collega.
Ha detto che mi farà sottoporre ad ecografia Doppler agli arti superiori ed inferiori ed anche ad una capillaroscopia per le mani.
Ci farà presto sapere quando.

Vuole che mi faccia esaminare PCR e VES anche.

Dice trattarsi di un fenomeno alquanto strano in quanto il colorito della mano cambia troppo rapidamente, dovrebbe manifestarsi in entrambe le mani ed anche in estate (in estate, infatti, non mi si manifesta niente di tutto ciò).

In ogni caso, Le farò sapere.
Buona serata e grazie ancora.