Utente 336XXX
salve,sono un ragazzo di 30 anni,15 giorni fa ho avvertito un dolore alla spalla continuo e checausava formicolii e desensibilazzazione del braccio,probabilmente il problema è nato due giorni prima durantre una seduta di pesistica in palestra abbastaza pesante nell allenare i pettorali.il dolore dopo 10 giorni d antidolorifici e ghiaccio è diminuito ma la sensazione d addormentamento del braccio e il formicolio resta,talesensazione diminuisce se cerco di utilizzare il braccio nei vari movimenti e sforzi quotidiani come se non avesse nulla,ma poi inizia il dolore. Il dolore non è molto forte,e se cerco di muovere il braccio normalmente riesco a far tutti i movimenti che riesco a far con il braccio sano...ho eseguito una ecografia il cui referto dice:
-"non sostanziali modificazioni di spessore della cuffia dei rotatori con profili ondulati in prossimità del tronchite omerale. tendine sovraspinato nella porzione sipero-interna presenta ecostruttura disomogenea con rilievo nella sua porzione di un area lamellare ipoecogena con diametro massimo di 9mm compatibile con esiti di distrazione muscolo-tendinea. Tendine del capo liungo del bicipite omerale risulta di regolare spessore e in sede. Non rilievi a caricoc del sottoscapolare. Inizio modesto versamento della borsa SAD."
Devo preoccuparmi?rischio di dovevrmi operare? cosa devo fare per risolvere il problema?a chi devo rivolgermi?grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Grosso
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
La sua storia clinica ed il referto dell ' ecografia della spalla che ci ha riportato, indicano una sofferenza della cuffia dei rotatori.
Quello che è necessario adesso è una valutazione clinica del Chirurgo della Spalla al fine di stabilire la terapia più adeguata per lei.
Auguri