Utente 119XXX
salve Dr.
ho 38 anni e a fine gennaio 2014 mi sono recato in pronto soccorso per un dolore acuto a un testicolo, soffrivo di ernia inguinale, mi hanno fatto esame del sangue, e hanno riscontrato amilasi 215 e lipasi 240. mi hanno detto che i dolore al testicolo era causato da una protusione alla schiena L5S1 ,che già sapevo di avere,ho fatto delle punture di antinfiammatorio per la schiena, sotto consiglio del mio medico ho rifatto le analisi del sangue e amilasi 139 e lipasi 87,4.ho fatto anche una tac con contrasto, ed il risultato diceva che era tutto ok, mi sono operato all’ernia inguinale il 12 marzo e il 3 aprile ho rifatto le analisi e l’amilasi 218 e lipasi 270.tengo a precisare che fino alla fine di gennaio bevevo vino a pranzo e a cena circa 1L giornaliero,ma da allora ho smesso del tutto, adesso mi ha consigliato il mio medico di fare una visita da un chirurgo. ma non ho mai avuto dolori addominali e neanche problemi di digestione, ho avuto una perdita di peso da settembre 2013 ad adesso di 6-7 kg.secondo lei è pancreatite. salve è grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, se gli esami morfologici e la clinica è negativa, non deve fare nulla di particolare se non la dieta che sta già seguendo, si faccia monitorare eventualmente le amilasi salivari per vedere se esiste una causa diversa delle sue alterazioni enzimatiche.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
grazie per la risposta
[#3] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Di nulla e auguri.