Utente 342XXX
Salve, già dal titolo si presume il problema, alcune volte non provo un vero e proprio piacere in un rapporto sessuale (nonostante ci sia un ottima erezione)mentre alcune volte vi è proprio la mancanza della "voglia"o "desiderio" sessuale e perciò l'erezione è difficoltosa e macchinosa il quale mi impedisce in una buona penetrazione, qualora il pene dovesse raggiungere una buona rigidità esso la perderebbe subito. Ho notato che questo si è verificato con la mia ultima partner mentre con la precedente questo avveniva di raro se non mai. Infine tramite i rapporti sessuali vi è l'assenza di eiaculazione ma si verifica con l'autoerotismo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

la sua complessa "situazione andro-sessuologica" deve essere valutata in primis da esperto andrologo.

Se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questi problemi andrologici, le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/226-desiderio-sessuale-fare-viene-mancare.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html .

Un cordiale saluto.