Utente 342XXX
Salve cari dottori vorrei un parere su questa mia situazione.
Soffro da disfunzione erettile da anni ormai, i problemi dietro sono parecchi e non so piu' che fare.
Ho circa 35 anni, il mio primo fastidio fu legato al varicocele che mi dava noie durante l'erezione, appena tolto dopo annni pero' sento un leggero pizzichio ancora e dolorino che basta a farmi perdere l'erezione.
Problema 2 i testicoli mi salgonmo in pancia schiacciandosi.
Ho itesticoli molto piccoli e spesso mi danno anche un leggero dolore.

Terzo motivo cause di natura psciclogica poiche' non ho un pene che mi soddisfi poiche ho una circonferenza in erezione di solo 11 cm con una lunghezza preso misurando dall'osso pubico di 17.5 cm. in norma sono a 15.5 cm.

Ho notato spesso che i corpi cavernosi diventano duri mentre l'uretra no.
Il muscolo pc resta molle e non si gonfia a dovere come sembrasse scarico.

Ho provato mesi fa il jelquing che per i primi tempi ha un po corretto il tutto.
Ho avuto benefici riguardo l'erezione sentendolo piu' duro e con delle venette che spuntavono fuori erezioni da paura che mi hanno fatto pensare che questi funziona e sia la soluzione.

Ho anche usato un estensore del pene che non uso piu' perche troppo stressante.

In conclusiva mi sono accorto 5 giorni fa che l'erezione e un po dolorosa, ho dei piccoli fastidi in tutto il pene dovuti al jelquing di cui sinceramente ho abusato non rispettando i consigli di chi dice di andarci alla leggera, io ho esagerato , adesso mi sento il pene come se fosse a blocchi,sento come se vi fosserao dei traumi all'interno.

Il problema e quello che non mi spiego e questo dopo che mi ci metto un po riesco a far indurire i corpi cavernosi per bene, ma e sempre il muscoletto sotto che e scarico.
Questo a cosa puo essere dovuto? il jelq ed estensore possono rovinare il muscolo pc?
Che mi consigliate?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
dtre parole nette e precise: pene di dimensioni normali, senta collega dal vivo ed eviti assolutamente il fai da te e quegli esercizi.
[#2] dopo  
Utente 342XXX

Iscritto dal 2014
ok lasciando perdere per un momento gli esercizi che non sono la causa, ma un secondo effetto.

E propio il muscoletto sotto che resta sgonfio a cosa puo' essere dovuto?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Lasci stare il muscoletto.