Utente 342XXX
Salve a tutti , vorrei porvi una domanda , verso fine gennaio , ho preso l'Herpes Zooster , o meglio il fuoco di Sant'Antonio , dietro il collo. Si sono alzati dei linfonodi , uno sul collo ( parte destra del collo ) e un altro vicino all'Herpes. Dato che sono un ragazzo ansioso , ho iniziato a cercare su internet a cosa servissero i linfonodi. Una settimana dopo , mi svegliò , ed è come se avessi un nodo alla gola , per paura , vado dall'otorinolaringoiatra e mi faccio fare una visita con il sondino, ma senza nessun risultato. Non contento , dopo un mese circa , mi sono fatto le analisi del sangue e sono uscite nella norma. Quel fastidio alla gola , va e viene , il medico mi ha detto che sono ipocondriaco , e mi ha prescritto una visita psichiatrica.
La domanda che voglio porvi è : a distanza di quasi 3 mesi , ii linfonodi al collo dopo quanto tempo possono sgonfiarsi ?! È se avessi qualcosa alla gola-esofago sarebbe uscito dalle analisi anche a distanza di un mese da quando ho avuto quel fastidio ?! Grazie in anticipo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ci vogliono tempi lunghi per sgonfiarsi mentre per Lei la cosa più importante è staccare immediatamente dal suo PC per la ricerca di informazioni sulla salute.

Legga perché
http://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.html

Tanti salutii
[#2] dopo  
Utente 342XXX

Iscritto dal 2014
Grazie dottore, quindi secondo lei... E' solo una forte ansia... Che mi porta questo..? Mi ha consigliato la psichiatra , quanto più tempo sto fuori casa , meglio è per me.. così non ci penso...
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Oltre che stare fuori casa è più importante stare fuori ...Internet
(^_____^)