Utente 742XXX
Buonasera,
a seguito di alcun problemi legati alla fertilità di mia moglie (30 anni) sofferente di tiroidite linfocitaria autoimmune ho voluto sottopormi ad un esame del liquido seminale con il seguente (deludente) risultato:
ASTINENZA SESSUALE = 4 GG (VALORE NORMALE 3-5 GG.)
ASPETTO = PROPRIO (V.N. PROPRIO)
VOLUME = 3,3 ML (V.N. >= 2ML)
VISCOSITA' = NEI LIMITI (V.N. NEI LIMITI)
FLUIDIFICAZIONE = FISIOLOGICA (V.N. FISIOLOGICA)
PH = 7,8 (V.N. 7,20 - 8,00)

CONCENTRAZIONE SPERMATOZOI:
1) CONCENTRAZIONE PER ML = 1.800.000 (V.N. >= 20.000.000 /ML)
2) TOT. PER EIACULATO = 5.940.0000 (V.N. >= 40.000.000)

STUDIO MOTILITA' NEMASPERMICA
ALLA II ORA
DISCINETICA = 20% (V.N. >= 50% PROGRESSIVA)
AGITATORIA IN LOCO = 10%

ALLA IV ORA
DISCINETICA = 10%
AGITATORIA IN LOCO = 10%

MORFOLOGIA NEMASPERMICA (V.N. TERATOZOOSPERMIA >= 70% ATIPIE)
FORME TIPICHE = 13
FORME ATIPICHE 87
- TESTA = 37
- COLLO = 10
- CODA = 23
- COMPOSITE = 30

LEUCOCITI = 600.000 (V.N. < 1.000.000)
EMAZIE = ASSENTI (V.N. ASSENTI)
ELEMNTI LINEA GERMINATIVA = ALCUNI (V.N. ALCUNI)

CELLULE DI SFALDAMENTO = RARE (V.N. ALCUNE)
ZONE DI SPERMIOAGGLUTINAZIONE = RARE, ASPECIFICHE (V.N. ALCUNE, ASPECIFICHE)

Prima di affrontare drasticamente e con decisione il problema con mia moglie gradirei un Loro parere soprattutto sul risultato della concentrazione di spermatozoi e sulla motilità degli stessi nel mio liquido seminale, traducendo, se è possibile, le cifre in percentuali di probabilità al successo nella fecondazione.
Ringraziando anticipatamente invio Loro cordialissimi saluti


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,i parametri relativi al Suo liquido seminale sono obbiettivamente deficitari e,se confermati,esigono un approfondimento clinico presso un esperto andrologo con competenze specifiche nel campo della biologia della riproduzione.Le ricordo che,in ogni caso,sia che si preferisca la ricerca di un figlio seguendo la via "naturale",che ricorrendo alla fecondazione assistita,un approfondimento diagnostico,particolarmente mirato sulla genetica,si impone.Quanto alla richiesta di percentuali di successo,in relazione al liquido seminale,ritengo,in presenza di un numero così scarso di spermatozoi,sia molto problematico e statisticamente non significativo poter quantificare sia la motilità che la morfologia degli spermatozoi.Comunque,in coclusione,La inviterei a ripetere lo spermiogramma presso un centro specializzato,seguendo il consiglio dell'andrologo di riferimento.Cordialità.