Utente 183XXX
Salve sono Gianni
negli ultimi esami fatti risulta la prolattina a 687
con i conseguenti problemi
cosa posso fare ?
esiste una cura per abbassarla ?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non specifica i valori normali e le unità di misura.Assume farmaci per la gastrite,ulcera,depressione etc.?Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 183XXX

Iscritto dal 2010
Mi scusi provvedo subito
Prolattina a 605 il riferimento è a max 324
non assumo nessun farmaco
anticipatamente ringrazio
saluti Gainni
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...in medicina ,prima si pone la diagnośi,poi si prescrive la terapia.non specifica quali siano i problemi,immagino sessuali,ma credo che sia indicato il ricorso ad una RMN cerebrale,da farsi prescrivere da suo medicoCordialita'
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

in genere di fronte al rilievo di un elevato valore di prolattina si dovrebbe effettuare un prelievo di sangue per dosare nuovamente la prolattina in due tempi diversi (in genere 1\2 ora) lasciando inserito l'ago butterfly nella vena al fine di evitare sbalzi della prolattina in seguito al dolore provocato alla puntura dell'ago stesso.
Se anche questa volta risultano valori elevati, patologici, di prolattina, si dovrebbe fare una RMN dell'ipofisi al fine di escluder la presenza di qualche adenoma ipofisario PRL secernente.
Una volta fatta la diagnosi si possono assumere farmaci specifici.
Cari saluti
[#5] dopo  
Utente 183XXX

Iscritto dal 2010
Ringrazio per la consulenza.
Saluti Gianni