Utente 748XXX
Un paio di notti fa ho fatto l'amore con la mia ragazza (17 anni). Dopo un'attività piuttosto intensa che può essere durata dai 20 ai 30 minuti, lei ha iniziato ad avere il fiato corto, tachicardia, e dire che aveva un formicolio in tutto il corpo e che nn riusciva a muoversi. Mi ha anche detto che aveva sentito male al cuore. Io per calmarla le ho dato dell'acqua, la ho sventagliata, le ho detto di concentrarmi sul mio respiro (come si fa con i tizi in botta di calore causati da sostanze stupefacenti, a riprova che forse i corsi fatti alle medie in realtà possono essere utili) e nel giro di 45 minuti - 1 ora si è ripresa. Ora, suo padre ha diversi problemi di cuore (ha avuto un paio di ictus che hanno seriamente compromesso il suo corpo, e ha pure 4 bypass), credete che le cose possano essere collegate? Deve andare a fare un controllo?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
caro giovanotto,
una visita cardiologica ed un ECG con si nega a nessuno...
ma non pensa che possa essere solo "EMOZIONE"...
Il papà della sua ragazza ha un'altra età ed altro fisico...
godetevi le gioie della vita e dei vostri anni...
un sorriso in più ed una coccola fanno a volte meglio di un farmaco...
non crede
in bocca al lupo
e buone vacanze