Utente 240XXX
Dolore alla schiena che si irradia fin sotto le scapole sensazione di bruciore, faccio presente che soffro di lombo sciatalgia ma in questo caso si irradia pochissimo verso il basso anzi ho incominciato a sentire dolore soprattutto alla spalla dx con problemi di torsione, quest'anno è cominciato tutto con forte tosse è conseguente bruciore dietro les palle che ancora continua, richiesto da parte del medico rnm alla parte lombo-sacrale e spalla dx,

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Grosso
52% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
La storia clinica che riporta, offre molte possibilità di commento.
Riscontro alcune problematiche che andrebbero studiate meglio: la soffernza lombare, il dolore alla schiena che si irradia alle spalle, la tosse.
Proprio in questi casi (più che in altri) è molto importante una visita del medico poiché serve ad escludere delle patologie e selezionare quelle più probabili.
Il mio consiglio è di chiedere una consulenza dello specialista ortopedico e seguire poi tutto il percorso diagnostico e, quindi, la terapia adeguata.
Auguri
[#2] dopo  
Utente 240XXX

Iscritto dal 2012
potrei fare subito una radiografia al torace? e utile
[#3] dopo  
Utente 240XXX

Iscritto dal 2012
sono in attesa dei risultati della RNM ne frattempo e da 2 giorni che seguo la cura con muscoril-voltaren il sollievo è immediato ma al mattino ricomincia il dolore irradiato sul fianco sinistro della schiena in base alla posizione sento il formicolio al piede dx, spero che non sia qualcosa all'interno perché dalla posizione sembra il RENE ma sicuramente mi sbaglio.
[#4] dopo  
Utente 240XXX

Iscritto dal 2012
risultati RM tratto lombare
Referto: discopatia degenerativa L4-L5 con protrusione focale mediana del contorno posteriore del disco che impronta lievemente la superficie ventrale del sacco durale; a tale livello si apprezzano fenomeni di artropatia degenerativa interapofisaria con minima falda fluida nei corrispondenti cavi articolari.
Discopatia degenerativa L5-.S1, con discreta riduzione dello spessore dell'intensità del segnale del disco nelle scansioni a TR lungo e con aumento globale dei diametri discali (bulging anulus) causa di lieve impronta circonferenziale sulla superficie ventrale del sacco durale.
Normale intensità di segnale e morfologia dei restanti dischi intersomatici.
Modesti fenomeni di spondilosi dei metameri lombari.
Regolare ampiezza del canale spinale.
Non macroscopiche alterazioni di segnale nel contesto del cono midollare.
A tutt'oggi continuo ad avere fastidio soprattutto nella torsione del busto, (la sensazione di dolore e simile ad uno strappo muscolare) lungo la schiena quasi all'altezza del dorso, ma contemporaneamente avverto formicolio lungo il gluteo fino ad arrivare al piede sempre DX