Utente 312XXX
Salve,scrivo per un consulto.sono uma ragazzi di 22 anni alta un 1.65 per 51 kg.Cinque anni fa ho dovuto rinunciare allo sport (pallavolo)perchè in swguito a mal di schiena ho scoperto di avre una riduzione della fisiologica del tratto lombare dopo un pò di terapia il dolore è passato ma non ho più svolto attività fisica.l'anno scorso ho avuto un colpo di frusta che prima mi ha portato forti dolori alla schiena e poi dolori alla cervicale con vertigini. Ho fatto una rm : inversione della fisiologica lordosi cervicale del rachide.Non si ossetvano immagini riferibili a protrusiono o ernie discali in tale segmento rachideo.Conservato il segnale midollare.Ridotta la fisiologica lordosi del tratto lombare del rachide.Ad l5 s1 piccola ernia discale mediana con estensione alle sedi paramediane bilateralmente ove lambisce il sacco durale. Ad l4 l5 bulging discale con impronta sul sacco durale.Cono regolare per sede morfologia e segnale.Conservati i diametri del canale spinale osseo..ho fatto delle fisioterapie per il dolore che mi ha aiutato mi è stato consigliato il nuoto e di mantenere un certo peso..e ovviamente di fare terapia..però ogni tanto ho dolori alla cervicale o come oggi mal di schiena.voi cosa mi consigliate?è davvero utile il nuoto ,dovr9 fare per sempre fisioterapie ? E sperare che l'ernia non aumenti?e per quanto riguarda un eventuale operazione quando è opportuna considerarla??grazie in anticipo..
[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
L'ernia del disco si opera se insorge una sciatica molto dolorosa che non risponde alle cure mediche oppure se compaiono dei deficit neurologici. Il nuoto fa bene perché consente di mantenere un buon tono muscolare senza sforzare la schiena. È impossibile fare previsioni su quale sarà l'evoluzione: la sola cosa da fare è evitare sforzi con la schiena, sollevamento e trasporto di pesi, sport di contatto ecc ma conducendo una vita del tutto normale.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 312XXX

Iscritto dal 2013
Grazie dottore per la sua risposta.
[#3] dopo  
Utente 312XXX

Iscritto dal 2013
Dottore volevo sapere se oltre il nuoto è possibile fare un altro tipo di ginnastica per mantenere tonomuscolare?una gginnastica specifica? E un altra domanda,nel tempo dovrò fare un altra rm per verificare un aumento dell ernia ?