Utente 336XXX
Buonasera,
circa 2 anni fa mi sono recato dall'andrologo per un deficit erettivo sopraggiunto dopo il matrimonio. Premetto che ho 33 anni. Avevo avuto in precedenza, prima di incontrare mia moglie, poche esperienze. Ho subito sempre 2 anni fa l'operazione alla fimosi che era semiserrata. Per il problema erettivo (del quale prima non soffrivo/non mi ero accorto), il medico mi ha prescritto Cialis 5mg Once Day. Con mia moglie a causa di altri problemi e di un deterioramento del rapporto, non ho avuto sufficienti "banchi di prova". Purtroppo (o per fortuna) è avvenuta una separazione. Da circa 8 mesi sono single e ho avuto molte partners, e usando il Cialis molto spesso il sesso va bene, riesco ad avere anche più rapporti nell'arco della notte. Certe volte però l'erezione mi capita che non sia soddisfacente, ossia non piena. Alcune volte ancora, dopo il primo rapporto, posso avere difficoltà a raggiungerla o a mantenerla. Avrei deciso di provare a prendere qualche volta il Cialis da 10 mg, volevo sapere se posso provare senza rischi, avendo già assunto quello da 5mg.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
personaklmente quella sostanza mi è poco simpatica, che vuole mai ognuno ha le sue idee. Poi, sempre personalmente, farei una diagnosi di natura del suo problema (psicologico? circolatorio? neurologico? ormonale? prostaico?) e poi agirei su quello, piuttosto che stare a milligrammare una molecola.