Utente 204XXX
Buongiorno.
Vorrei porre un quesito sui valori FE:
nelle varie ecocardiocolrdoppler che eseguito dal 2007 al maggio 2014, questo valore è cosi variato:
65%, 66, 69, 72, 69, 68, 58. Tra le ultime due eco ( la prima dell’agosto 2013 con valore 68 e la seconda di maggio 2014 con valore 58% ) sono passati solo 8 mesi, ma il valore è sceso di 10%. Può questa diminuzione essere dovuta alla difficoltà della misurazione ?
Ho letto che per le dilatazioni, ad es., della radice aortica ( io ho 40 mm ), la diminuzione non è possibile. Lo stesso vale anche per la FE, ossia: può aumentare naturalmente ? Dico questo, perché, dal 2007 al 2011, il mio valore è passato da 65 a 72 !
Grazie per il solito prezioso aiuto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La frazione di eiezione si calcola attraverso una formula matematica basata sul volume tele sistoli e telediastolica del ventricolo sinistro.
Tali volumi variano molto a seconda della frequenza, della idratazione, etc e pertanto tali misurazioni per ovvi motivi idraulici non possono essere sempre identiche a se stesse
Arrivederci