Utente 349XXX
Vi vorrei chiedere un semplice consulto...andando dal medico curante per una visita di controllo mi ha detto che ho una ecchimosi al pene. Non mi ha prescritto niente, ma vorrei capire meglio di che si tratta e se bisogna assumere qualcosa:medicinali, creme... grazie a chi mi risponderà

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,un'ecchimosi al pene può essere legata ad un rapporto sessuale e/o ad una masturbazione particolarmente motivata...Ha problemi nella evaginazone del prepuzio sul glande?Ne approfitti per consultare uno specialista reale.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
In realtà durante l'atto masturbatorio il prepuzio scopre tutto il glande però questo mi provoca un leggero fastidio....sarà dovuto all'ecchimosi o a qualche problema a essa non collegato? Grazie in anticipo a chi risponderà
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...l'ecchimosi é la conseguenza non la causa.Cordialità.
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore

una ecchimosi è un piccola macchia della cute, bluastra, determinata dalla rottura di qualche capillare della cute in seguito a un trauma ( quasi sempre una masturbazione eccessiva).
In genere non serve terapia, qualche volta una crema antinfiammatoria...
Una visita dall'andrologo è comunque opportuna
cari saluti