Utente 352XXX
Quando deve destare preoccupazione un colpo ai testicoli? L'assenza di dolore e gonfiore nei primi giorni successivi al trauma depone bene o comunque potrebbero esserci "sorprese"? io tre giorni fa ho subito un colpo, reputo modesto...non eccessivo... dal momento che non è stato un dolore acutissimo e non è durato molto. Da profano, tramite autopalpazione, non noto niente di anomalo. Da tre giorni però soffro di un piccolo fastidio al testicolo interessato dal trauma (una sensazione di leggera pesantezza e di calore). Passerà nel giro di una settimana/ 10 giorni? Provare ad assumere ketoprofene per qualche giorno sarebbe utile? Grazie !

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non si pasticci con farmaci magari inutili.

Senta ora se possibile, il suo medico di fiducia e poi a ruota il suo andrologo di riferimento.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2014
Dottore, da traumi non particolarmente gravi, cioè che non hanno arrecato danni alla struttura del testicolo, ma solo normali contusioni, si guarisce spontaneamente?Le faccio questa domanda perchè le informazioni che ho trovato su internet mi hanno gettato un po nella confusione. Si parlava di intervento chirurgico. In questo senso crede che mi possa tranquillizzare?
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

un trauma testicolare, la "bottarella" o il calcione diretto, potrebbero creare l alle struttuirev testicolari.esioni.
Una visita ed una ecografia sono in grado di escluderli.
Una semplice "bottarella ai testicoli" forse non giustifica una visita specialistica e se non ci sono segni clinici evidenti ( gonfiore, dolore al tatto, febbre...) si può pensare di assumere un antinfiammatorio che potrebbe alleviare il quadro.
La visita medica e/o specialistaica rimane la scelta migliore
cari saluti
[#4] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2014
Dottore da quel punto di vista non ravvedo nessun segno clinico evidente ( gonfiore o dolore al tatto), ma solo questa fastidiosa sensazione di pesanteza associata a un po di "calore". Se entro massimo una settimana nn va via credo che sarò costretto a fare ecografia. Comunque sia mi può rassicurare sul fatto che "un semplice fastidio" di questa entità non dovrebbe costituire nulla di compromettente e che molto probabilmente potrebbe trattarsi di un semplice ematoma da contusione? Mi spiego meglio: se il testicolo avesse subito danni non avrei avvertito dolore persistente???
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

il dolore è sempre il segno di una lesione; se piccola o grande, come già ripetutole in diversi modi, purtroppo solo una visita clinica diretta lo può confermare.

A volte traumi insignificanti danno fastidi importanti ed altre volte traumi significativi od altro hanno sintomi modesti e viceversa ... quindi bisogna fare, in primis, una valutazione clinica diretta con il suo urologo od andrologo di riferimento.

Ancora cordiali saluti.
[#6] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2014
Egregi Dottori, domani mattina mi recherò presso un centro ecografico di fiducia a fare appunto ecografia, data la persistenza del fastidio. Rivolgendomi al mio medico curante mi ha tranquillizzato dicendomi che mancando dolore e in assenza di un significativo gonfiore, molto probabilmente si tratterà di una semplice contusione che in una ventina di giorni dovrebbe scomparire. In aggiunta mi ha prescritto "Flogeril forte bustine", una al giorno. Se domani, alla luce dell'esame ecografico, non dovesse risultare alcuna lesione e/o comunque qualcosa che possa destare preoccupazione (vi terrò aggiornati), siete concordi pure voi nel ritenere che con una buona cura antinfiammatoria ed antiedemigina il tutto si risolva in una ventina di giorni? Poi un piccolo dubbio: è normale che conseguentemente ad una contusione (come si spera) si avverta il testicolo ritenuto verso l'alto?.... Grazie per l'attenzione, offrite un servizio davvero speciale!
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
All'ultima questione da lei posta le si risponde con un sintetico sì, detto questo segua per bene tutte le indicazioni ricevute dal suo medico di fiducia, possono anche essere condivise.

Ancora un cordiale saluto.
[#8] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2014
Dottore la aggiorno sull'esito dell'esame ecografico fatto stamattina... il referto lo prenderò tra qualche giorno. L'ecografista mi ha oralmente detto che non c'è niente che possa destare preoccupazione e che la struttura testicolare non ha alcun danno, tutto nella normalità. Da due giorni i sintomi sembra si siano affievoliti, se non questa fastidiosa ritenzione verso l'alto del testicolo. Alla luce del tranquillante esito dell' ecografia si può protendere nel dire che anche questa ritenzione verso l'alto conseguente alla contusione è destinata col passare dei giorni a rientrare? Come mai conseguentemente alla contusione si ha questa ritenzione verso l'alto del testicolo? Ringrazio, Cordiali Saluti.
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

non dia per scontata la correlazione tra testicolo più alto e trauma subito; ora senta in diretta il parere del suo urologo di riferimento e poi ci riaggiorni, se lo desidera.

Ancora un cordiale saluto.
[#10] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

il medico le dice che non rileva nulla di preoccupante, la ecografia idem
penso possa stare assolutamente tranquillo.
Non lavori troppo "di fantasia"
cari saluti