Utente 354XXX
Buongiorno dottori,
vi scrivo perchè da ormai due anni soffro di alcuni dolori al petto.
L''anno scorso durante una visita ho riferito questi episodi alla dottoressa, la quale non ha rilevato nessun problema e mi ha detto di tranquillizzarmi e rilassarmi. Immagino che abbia attribuito il fatto a qualche problema d''ansia.
A distanza di un anno gli episodi non sono cessati e la cosa mi insospettisce. Generalmente il dolore si manifesta per 20-30 secondi in un punto preciso del torace. Ciò che non capisco è perchè ogni tanto il dolore si manifesta alla spalla, altre volte in corrispondenza dello sterno, altre ancora sopra il fianco.
Ho sofferto di attacchi d''ansia(del tutto controllabili) e la sensazione non è affatto la stessa. Durante questi ultimi episodi che ho citato provo un dolore intenso a tal punto che non posso nemmeno muovermi. E questo accade sia a riposo che sotto sforzo, senza alcuna differenza.
Si presentano con una frequenza piuttosto rada, posso avere due o tre episodi in uno stesso giorno e poi non avvertire più nulla per 2-3 mesi oppure posso avere 3-4 episodi sparsi nella settimana e non soffrirne più per mesi.
Ammetto che non intacca la qualità della mia vita ma, essendo sotto i vent''anni mi pare strano come problema.

Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il tipo di dolore che lei riferisce è tipicamente NON cardiaco sia per tipo che per durata.
Sono evidentemente dolori osteomuscolari della gabbia toracica.
Non vedo alcun motivo di preoccupazione
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille dottore per la sua risposta, mi ha assai rincuorato.

Cordiali saluti.